f Bagheria. Diventeranno cittadini onorari il maggiore Tocci e il dottor Salvemini | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Diventeranno cittadini onorari il maggiore Tocci e il dottor Salvemini

lunedì 2 settembre 2013, 21:02   Attualità  

Letture: 1.307

tocci-salveminiCon le delibere di Giunta n. 111 e 112 dell’8 agosto 2013 l’Amministrazione comunale di Bagheria ha manifestato l’intendimento di avviare le procedure per la concessione della cittadinanza onoraria al maggiore dei Carabinieri, Francesco Tocci e al dirigente del Commissariato di Polizia di Stato di Bagheria, Luca Salvemini.

“Interpreti dei sentimenti dei cittadini onesti” si legge nelle delibere, l’amministrazione intende proporre tali cittadinanze onorarie all’approvazione da parte del Consiglio comunale per i due rappresentanti delle Forze dell’ordine che si accingono a lasciare Bagheria. Il Maggiore Tocci, dopo quasi 7 anni di lodevole servizio alla guida della Compagnia dei Carabinieri di Bagheria ed il dottor Salvemini dopo 5 anni,  si apprestano a lasciare la nostra Città per altri incarichi.

“Il lavoro svolto negli anni della permanenza a Bagheria del Maggiore Francesco Tocci ed i risultati conseguiti nella lotta contro l’organizzazione mafiosa, hanno portato di certo evidenti benefici in termini di rafforzamento della fiducia verso lo Stato e verso le istituzioni da parte della cittadinanza – si legge nella delibera n. 111/2013 – grazie al suo lavoro ed a quello dei suoi collaboratori, Bagheria può andare a testa alta, perché se da un canto a Bagheria i recenti fatti di cronaca dimostrano che il cancro mafioso non è ancora del tutto estirpato, dall’altro è emersa una volontà civile e politica di cambiamento, che dal lavoro svolto dal Maggiore Francesco Tocci ha tratto fiducia ed incoraggiamento”.

“Nella considerazione delle legittime esigenze e dei bisogni delle fasce più deboli della popolazione, è stato lodevole il lavoro del dottor Salvemini – si legge nella delibera 112/2013 – ed in particolare nell’affrontare la problematica difficile e delicata quale quella del COINRES lo Stesso ha dimostrato fermezza, tatto ed equilibrio, non considerando la questione come semplice problematica di ordine pubblico, ma una vicenda con importanti ricadute sociali, assicurando nel contempo il rispetto e la sicurezza dei rappresentanti delle istituzioni. la Sua vicinanza all’Amministrazione ha dato coraggio e fiducia agli Amministratori in momenti in cui si andavano a compiere scelte difficili e la tensione sociale era molto alta.”

E’ per questi motivi che l’amministrazione comunale, quale segno di apprezzamento da parte di tutta la cittadinanza per il lavoro prestato dai due rappresentanti delle Forze dell’ordine che si sono distinti per la professionalità, l’impegno, la dedizione dimostrata in numerose operazioni condotte a tutela dell’ordine sul nostro territorio e per la sicurezza dei cittadini nel periodo della loro permanenza a Bagheria hanno proposto al Consiglio comunale di conferire a Tocci e Salvemini l’inserimento nell’albo dei cittadini onorari di Bagheria.

(ufficio stampa comune)

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.