f Bagheria. Il Comune cerca tecnici contro la dispersione scolastica. Compenso 1 euro | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Il Comune cerca tecnici contro la dispersione scolastica. Compenso 1 euro

mercoledì 11 settembre 2013, 21:06   Attualità  

Letture: 1.506

comunePubblicato all’albo pretorio online del Comune l’avviso che ricerca figure professionali per la redazione di progetti a seguito alla pubblicazione dell’“avviso pubblico per manifestazione d’interesse obiettivi di servizio – delibera cipe 79/2012. Quest’ultimo è stato pubblicato sulla GURS n. 41 del 6 settembre 2013 attraverso decreto del 19 agosto 2013.
La finalità è contrastare la dispersione scolastica e prevenire il fallimento formativo precoce, e pertanto a finanziare interventi, atti a promuovere e sostenere lo sviluppo ed il recupero del patrimonio edilizio scolastico. Per questo il Comune di Bagheria ha pubblicato l’avviso che ricerca figure professionali che possano redigere progetti in attuazione al suddetto Piano di Azione.
Entro 48 ore dalla pubblicazione dell’avviso che ricerca i professionisti e cioè entro il 12 settembre 2013 alle ore 14,15, gli architetti e ingegneri liberi professionisti, regolarmente iscritti ai relativi ordini professionali, possono manifestare la propria disponibilità a contribuire alla redazione dei progetti, con compenso di € 1,00 (euro uno) dell’Amministrazione proponente, facendo pervenire al protocollo generale del Comune e/o all’indirizzo di posta elettronica: l.picciurro@comune.bagheria.pa.it :

1) la dichiarazione di disponibilità alla collaborazione richiesta;
2) il proprio curriculum vitae in formato europeo aggiornato;
Nel bando si specifica che le spese di copisteria e produzione copie saranno a carico dell’amministrazione.

L’assessore ai Lavori Pubblici Francesco Greco, a proposito dichiara: “Si tratta di una novità, di una procedura legale e assolutamente alla luce del sole. E’ un contributo concreto che i professionisti rendono all’amministrazione ma soprattutto alla comunità per una migliore vivibilità degli edifici scolastici.
Si tratta di una procedura che sarà sostenuta da fondi regionali che provengono dal decreto “Del fare”.
L’incarico di direzione dei lavori potrà essere attribuito con un meccanismo di incarico fiduciario e pertanto potrà tener conto del curriculum vitae del professionista che ha curato il progetto.
Voglio meglio specificare che i costi di copisteria saranno a carico dell’amminitsrazione.
E’ stata una iniziativa necessaria perchè i nostri tecnici comunali, già oberatissimi di lavoro non avrebbero potuto realizzare i progetti in tempi utili per l’utilizzo dei fondi di finanziamento con il rischio di perderli. Ricordo ancor che i professionisti hanno 48 ore di tempo per poter presentare la loro disponibilità.

(ufficio stampa comune Bagheria)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.