f Bagheria. Ex operaio temporary minaccia il sindaco Lo Meo con un coltello | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Ex operaio temporary minaccia il sindaco Lo Meo con un coltello

martedì 22 ottobre 2013, 09:35   Cronaca  

Letture: 1.646

lo meo 11Momenti di alta tensione ieri pomeriggio al comune di Corso Umberto.
Un ex dipendente della temporary, intorno alle 19,30,mentre si stava svolgendo il consiglio comunale, nei locali di palazzo Ugdulena, ha affrontato il sindaco Vincenzo Lo Meo aggredendolo verbalmente e poi lo ha anche minacciato tirando fuori l’arma.
L’uomo, C.D.S. di circa 50 anni, dopo pochi attimi di terrore, ha consegnato spontaneamente il coltello.
Con il sindaco c’era il vigile urbano che lo accompagna solitamente.
Sul posto sono intervenuti i vigili urbani e anche i carabinieri della compagnia di Bagheria che hanno fermato l’uomo.
Alla base dell’episodio, la difficile situazione in cui versano gli ex dipendenti ex temporary del Coinres che da 2 mesi sono stati licenziati.
“Stiamo vivendo momenti di forte tensione -commenta il sindaco visibilmente turbato- la situazione dell’ex temporary non è imputabile all’amministrazione comunale. Del resto noi non possiamo assumere personale in maniera illegittima. Speriamo che la situazione si possa risolvere prima possibile”.
Non è la prima volta che il sindaco Lo Meo corre dei rischi fisicamente. Già lo scorso anno, a Villabate, venne affrontato da una ventina di operai del Coinres e venne tratto in salvo dai vigili urbani del posto.

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.