f Sport. Bagheria ha due nuovi campioni di karting. Le nostre interviste | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Sport. Bagheria ha due
nuovi campioni di karting.
Le nostre interviste

sabato 26 ottobre 2013, 09:23   Sport  

Letture: 2.249

Giuseppe Ranvesteldi Massimo Di Salvo

Sono due campioni, sono due atleti, due piloti, ma soprattutto sono due bagheresi. E oggi ve li presentiamo.
Sono Giuseppe Ranvestel, classe 1972, e Francesco Tripoli, di appena 10 anni, e hanno partecipato al Campionato Regionale Kart Sicilia stagione 2013 aggiudicandosi i rispettivi titoli di campione con una gara di anticipo sull’ultimo circuito disputato.
Li abbiamo incontrati e gli abbiamo fatto alcune domande che adesso vi proponiamo in una “intervista doppia”. Buona lettura.

 

 

1373884_4778864567895_544085793_n– Allora, iniziamo con nome, cognome, età.
Giuseppe Ranvestel, 40 anni.
Mi chiamo Francesco Tripoli e ho 10 anni.

– Di Bagheria?
Bagheresi tutti e due.

– Presentatevi un po’
G.R. Be’, adesso sono campione regionale! In un’altra stagione sono arrivato terzo. Ho partecipato a 4 campionati interprovinciali, una volta 2°, e poi o vinto tantissimi tornei in giro per la nostra meravigliosa Sicilia.
F.T. Io sono stato campione regionale l’anno scorso e sempre quest’anno e l’anno scorso sono arrivato 4° al campionato italiano karting.

– Che classe frequentate?
G.R. Io ho finito le scuole da un pezzo!
F.T. La 5° elementare.

 – Da quanti anni gareggiate?
G.R. Da 17 anni.
F.T. Da 7 anni.

– Chi o cosa vi ha spinto ad avvicinarvi al mondo del karting e delle corse?
G.R. Pura passione per i motori.
F.T. Mio papà!

– C’è una squadra che vi supporta? Chi si occupa della messa a punto e manutenzione del kart?
G.R. Come messa a punto del telaio e tutto quello che comporta affrontare una gara, “con soddisfazione” faccio tutto io con l’aiuto di un amico, Paolo Accomando. Come preparazione dei motori mi affido alla “Antonello Racing Kart” di Termini Imerese.
F.T. In passato mi sono affidato a dei team; quest’anno abbiamo fondato un team tutto nostro, con mio papà e un telaista, Giuseppe  di Termini Imerese.

– In che classe avete gareggiato quest’anno?
G.R. 125 KZ2 Over.
F.T. 60 Mini Kart.

– È costoso sostenere le spese per partecipare ad una intera stagione? Potete quantificare?
G.R. Meglio non pensarci… fammi la domanda di riserva, comunque parecchi soldini.
F. T. Questa domanda la dovete fare a mio papà…

– Ci descrivete cosa avete provato quando vi siete aggiudicati il titolo?
G.R. Una immensa emozione, considerando che partecipo al campionato regionale da privato.
F.T. Grandissima emozione!

– Chiudiamo con un classico delle domande: c’è qualcuno che volete ringraziare?
G.R. Principalmente mia moglie e poi gli sponsor (tutti bagheresi, ci tengo a precisare) che mi hanno aiutato economicamente in qualche gara!
F.T. Sicuramente mio papà e tutta la mia famiglia.

Ragazzi, a presto e in bocca al lupo per il vostro futuro da piloti.
Vi aspettiamo tutti e due qui per la prossima intervista da campioni!

 

(Nella foto sopra Giuseppe Ranvestel; sotto il giovane Francesco Tripoli)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.