f Bagheria. Il Comune, con associazioni e gruppi politici a sostegno del Pm Di Matteo | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Il Comune, con associazioni e gruppi politici a sostegno del Pm Di Matteo

sabato 16 novembre 2013, 09:36   Attualità  

Letture: 897

di matteoIl Comune di Bagheria, così come alcune associazioni e gruppi politici, parteciperanno lunedì alla manifestazione di sostegno del giudice Di Matteo, che recentemente è stato minacciato di morte dal capo di Cosa Nostra Totò Riina.
L’appuntamento per tutti i cittadini è lunedì 18 novembre, alle ore 17.30, a piazza Messina Butifar, da lì il corteo attraverserà prima corso Umberto I e poi corso Butera per radunarsi a villa Branciforti-Butera, sede istituzionale del Comune, dove verrà esposto lo striscione che riporterà il messaggio del sostegno al giudice antimafia.
“Sono tanti i sentimenti che si ribellano dentro, dopo le minacce di morte a Nino Di Matteo da parte del mafioso Riina. E’ stato appena qualche giorno fa che  insieme al magistrato Di Matteo abbiamo vissuto una delle pagine più belle della storia di Bagheria. La sua testimonianza e’ stata dirompente. La sua vita e’ un impegno costante profuso a garanzia della libertà di tutti. Non può, non deve rimanere solo. E’ giusto, fondamentale schierarci apertamente e pesantemente intorno a lui.” A sostenerlo il vicesindaco di Bagheria, Massimo Mineo, che si è fatto promotore insieme all’amministrazione comunale di Bagheria, la presidenza del Consiglio comunale, la rete di scuole Babelgherib e il Movimento cittadino Bagheria Bene Comune di una marcia a sostegno del magistrato Nino Di Matteo e di tutti quei magistrati impegnati nelle indagini relative alla trattativa “Stato mafia” a seguito della notizia diffusa da alcuni organi di stampa relativa alle minacce di morte che il boss Totò Riina avrebbe lanciato dal carcere contro il Pm.
La presidente del Consiglio comunale, Caterina Vigilia, ha invitato le presidenze dei Comuni limitrofi ad essere presenti.
“Siamo molti, dobbiamo essere tutti, nessuna associazione, movimento, realtà impegnata nel sociale deve essere assente” – conclude l’assessore Mineo – “appuntamento quindi a lunedì, a tutte le associazioni che vorranno aderire,  per dire il nostro No alla mafia”.
La manifestazione bagherese si unisce a quelle che si stanno organizzando in altre città con  lo slogan  “Non siate indifferenti: manifestazione a sostegno dei magistrati del pool trattativa”, per manifestare la propria solidarietà nei confronti dei pm che sostengono l’accusa nel processo sulla trattativa Stato-mafia“  i magistrati Nino Di Matteo, Vittorio Teresi e Roberto Tartaglia.

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.