f Bagheria. Scomparso improvvisamente il tenente della Polizia municipale Salvatore Bartolone | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Scomparso improvvisamente il tenente della Polizia municipale Salvatore Bartolone

lunedì 18 novembre 2013, 08:40   Cronaca  

Letture: 8.890

bartolone salvatoreE’ scomparso, improvvisamente, domenica sera, intorno alle 23 il tenente della Polizia Municipale, Salvatore Bartolone. Non sono ancora certe le cause della morte, ma pare per un aneurisma o un infarto. L’uomo, dopo aver avvertito un forte mal di testa, è stato soccorso subito dal fratello Angelo, consigliere comunale, ma non c’è stato nulla da fare.
Tutto il Comune, il sindaco Vincenzo Lo Meo, il Presidente del Consiglio comunale, Caterina Vigilia, e tutto il Consiglio comunale, la Giunta, l’assessore alla Polizia Municipale, Antonio Scaduto, il presidente del Consiglio Circoscrizionale, Atanasio Matera ed il  consiglio di Aspra, il segretario generale e la dirigenza comunale, tutti i colleghi ed il particolare il Comando della Polizia municipale ed il suo comandante Costantino Di Salvo, piangono il giovane tenente venuto a mancare all’età di 49 anni.
Salvatore lascia la moglie, la signora Cecilia Maria Ventimiglia e due figlie una di 20 ed una di 17 anni. Alla famiglia ed ai fratelli Angelo, consigliere comunale e Pippo, dipendente dell’ufficio statistica va l’abbraccio e le condoglianze di tutto il Comune di Bagheria.
Bartolone aveva anche ricoperto cariche dirigenziali nel Bagheria calcio.
Non appena saranno noti data, ora e chiesa della funzione funebre lo comunicheremo.
Alla famiglia Bartolone le condoglianze di tutta la redazione della Voce di Bagheria.

(fonte ufficio stampa Comune Bagheria)

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.