f Villabate. Morto dopo una settimana un giovane di 29 anni caduto dalle scale | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Villabate. Morto dopo una settimana un giovane di
29 anni caduto dalle scale

sabato 9 novembre 2013, 15:35   Cronaca  

Letture: 3.664

bellomoLa speranza è durata una settimana. E si è spenta stamattina, quando i medici hanno dato la terribile notizia ai genitori: il loro giovane figlio non ce l’aveva fatta. Pietro Bellomo, 29 anni, è morto dopo un incidente domestico. Una caduta dalle scale gli è stata fatale.
E’ successo la scorsa settimana, quando una disperata corsa verso l’ospedale aveva cercato di strapparlo alla morte, ma le sue condizioni erano già disperate al suo arrivo al Buccheri. Nella caduta, infatti, il giovane aveva battuto violentemente la testa. Giorni di preghiere per i parenti e gli amici di Pietro, che abitava a Villabate con la sua famiglia. E la cittadina alle porte della città adesso si unisce al dolore di chi  amava il ragazzo.
Un’intera comunità sotto choc per la seconda morte in pochi giorni. A perdere la vita, qualche giorno fa, era stata un’altra giovane di Villabate, Simona Curtese. A soli 17 anni un incidente stradale gli è stato fatale. Si trovava in viale Regione Siciliana, all’altezza del sottoponte Giafar.
La moto sulla quale viaggiava insieme al suo ragazzo – attualmente ricoverato per le ferite riportate – è finita fuori strada. Un impatto violentissimo che non ha lasciato alcuna possibilità a Simona, che il 29 novembre avrebbe compiuto diciotto anni. Proprio per quel giorno, i suoi amici stanno organizzando una fiaccolata. Un momento per ricordarla, che prenderà il via dalla strada in cui la giovane abitava. (livesicilia.it)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.