f Gravi le condizioni di Michael Schumacher | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Gravi le condizioni
di Michael Schumacher

lunedì 30 dicembre 2013, 14:41   Dall'Italia e dal Mondo  

Letture: 1.073

schumacherLe condizioni di Michael Schumacher sono “molto serie” a causa di “lesioni emorragiche bilaterali diffuse”. I medici dell’ospedale di Grenoble che stanno trattando il pluricampione di Formula 1, reduce da un grave incidente sugli sci, non si sbilanciano sulle possibilità di sopravvivenza dell’ex pilota. Schumacher è ora in coma artificiale: si trova in ipotermia terapeutica a 34-35 gradi di temperatura corporea per “limitare la reazione dell’edema cerebrale e la crescita della pressione intracranica”. Anche la respirazione è artificiale in modo da ridurre il consumo di ossigeno nel cervello. E’ ricoverato nel reparto di rianimazione al quinto piano dell’ospedale della città francese.

“La situazione è critica – ribadisce Jean Francois Payen, primario di rianimazione – e non possiamo prevedere nulla sul futuro del paziente”. Il pilota è arrivato ieri al pronto soccorso della cittadina della Val d’Isère con un “traumatismo grave”. “Era in stato confusionale – hanno spiegato i medici – e non rispondeva alle domande”. Nel pomeriggio è stato sottoposto ad un intervento chirurgico durato circa tre ore. “L’operazione – ha spiegato il neurochirurgo Stephan Chabardes, che ha guidato l’equipe in sala operatoria – ha avuto un esito positivo dal punto di vista tecnico, ora bisogna attendere il decorso”. “Lavoriamo ora per ora – ha aggiunto Payen – e cerchiamo di guadagnare del tempo. Ci aspettiamo dei risultati dalle cure che sono state messe in atto”. (ansa.it)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.