f Bagheria. Condannati a 4 mesi i due autisti del Coinres per furto di gasolio | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Bagheria. Condannati
a 4 mesi i due autisti del Coinres per furto di gasolio

lunedì 27 gennaio 2014, 12:26   Cronaca  

Letture: 2.409

Autocompattatori

E’ stato il consumo “anomalo” di carburante ad attirare l’attenzione degli organi comunali preposti al controllo.
I Carabinieri del Nucleo Operativo di Bagheria venerdì 24 gennaio hanno seguito gli autocompattatori del COINRES di Bagheria, per verificare cosa succedeva. Accodandosi ai mezzi nella trasferta per Catania; dopo che gli autocompattatori avevano portato i rifiuti in discarica, i Carabinieri hanno notato una “strana” sosta: due mezzi infatti, intorno alle 7:00 del mattino, si sono fermati in un luogo insolito, una sorta di piazzola di sosta, mentre gli autisti scomparivano alla vista dei militari. Avvicinatisi per verificare cosa stesse accadendo, i Carabinieri hanno constatato con sorpresa che i due autisti,  M. B. nato a Bagheria, 35 anni, ivi residente e R. A. nato a Palermo, 46 anni, residente a Bagheria, muniti di tubi e bidoni in plastica stavano cercando di asportare il gasolio dai due autocompattatori.   A quel punto i due sono stati dichiarati in stato di arresto e condotti, con l’ausilio dei colleghi dell’Arma di Catania, nella Caserma di Fontanarossa, nelle cui camere di sicurezza sono stati trattenuti in attesa del processo per direttissima che si è svolto nella mattinata del sabato 25 gennaio.

All’esito dell’udienza gli arresti sono stati convalidati, il M. b. ed il R. A. hanno scelto di patteggiare una condanna a 4 mesi.
Il giudice ha disposto altresì nei loro confronti l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.