f Bagheria. Confermate in appello le pene per i Ferrito per l’omicidio Alongi | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Bagheria. Confermate in appello le pene per i Ferrito per l’omicidio Alongi

giovedì 16 gennaio 2014, 20:08   Cronaca  

Letture: 1.628

alongiSono state confermate dalla d’appello la condanna per l’omicidio di Giuseppe Alongi (nella foto), avvenuto il 16 agosto 2011.
Palermo ha confermato la condanna a 15 anni e 2 mesi per Giampiero Ferrito e per il padre Pietro, e a 15 anni per il fratello Rosario. L’accusa è di omicidio volontario aggravato dai futili motivi.
I tre, secondo l’accusa, avrebbero ucciso Giuseppe Alongi, convivente della sorella di Rosario e Giampiero, perché il suo cane, Frittella, abbaiava e li infastidiva. La corte ha inoltre inviato gli atti in Procura perché si proceda anche per l’accusa di rissa aggravata. L’omicidio fu commesso a Bagheria il 15 agosto 2011.
Il cagnolino Alongi si avvicinò alla vettura dei cognati per salutarli, cominciando ad abbaiare. I rapporti tra i cognati erano tesi da tempo e i due fratelli iniziarono a colpire la vittima. Poi, secondo la ricostruzione degli inquirenti, arrivò il padre, Pietro, che colpì Alongi con un coltello. Ad accusare i Ferrito fu la sorella, Pierangela, che racconto’ alla polizia come era stato ucciso il compagno.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.