f Ancora atti intimidatori ai danni dell'imprenditore Calì | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Ancora atti intimidatori ai danni dell’imprenditore Calì

venerdì 7 febbraio 2014, 10:04   Cronaca  

Letture: 3.069

calìAncora due episodi di intimidazione ai danni dell’imprenditore di Casteldaccia Gianluca Calì, già in passato oggetto di attentati e persino di minacce di morte.
Ieri pomeriggio il cancello della sua villa a Casteldaccia è stato trovato, senza alcuno motivo, spalancato, senza traccia di lucchetto.
Calì, che si trovava all’interno della sua concessionaria a Milano, ha notato due persone che dopo averlo fissato per parecchi minuti, sono scappati a bordo di una macchina, che dopo alcuni accertamenti, si è scoperto che non era registrata alla motorizzazione.
Calì ha presentato denuncia alla   Questura di Milano dichiarandosi preoccupato per quanto accaduto.
“Sono fatti che mi inquietano e mi preoccupano -dice- tutto ciò accaduto in una giornata particolare, culminata con lo scioglimento per infiltrazioni mafiose del comune di Altavilla Milicia.
Ringrazio tutti i dirigenti della Questura di Milano che capìta la particolarità del momento stanno adoperandosi per permettermi di far scorrere il mio quotidiano vivere, nel migliore dei modi.”
A Gianluca Calì la solidarietà di tutta la redazione de La Voce di Bagheria

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.