f Bagheria. “ASP in piazza” domani visite gratuite per tutti | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Bagheria. “ASP in piazza” domani visite gratuite per tutti

lunedì 10 febbraio 2014, 10:29   Attualità  

Letture: 835

mediciSi chiama “ASP in piazza” ed è l’iniziativa organizzata dall’azienda sanitaria provinciale che vedrà i camper dell’azienda al servizio dell’utenza per servizi di screening del diabete e dei fattori di rischio cardiovascolari, counseling dietologico, educazione sanitaria, screening mammografico per la prevenzione del tumore alla mammella, elettrocardiogramma, spirometria e visita oculista.
Domani, martedì 11 febbraio,  in corso Umberto I, a Bagheria, 4 camper e 4 gazebo stanzieranno su corso Umberto I per iniziativa dell’Asp, con la piena a fattiva collaborazione e condivisione dell’iniziativa da parte dell’amministrazione comunale di Bagheria. A partire  dalle ore 10:00 e sino alle17:00, sarà possibile fruire gratuitamente di prestazioni mediche e di servizi come revoca e scelta del medico di famiglia, prenotare visite specialistiche attraverso il CUP mobile e pagare il ticket con i camper dell’Azienda Sanitaria per programmi di Screening e servizi all’utenza.
Porteremo la sanità tra la gente – ha spiegato in una nota il Commissario straordinario dell’Asp di Palermo, Antonino Candela – c’è la necessità che il cittadino abbia sempre maggiore fiducia in un sistema sanitario che in passato sentiva spesso lontano. Adesso siamo noi che andiamo nelle piazze per accogliere la gente spiegando anche i servizi di cui possono fruire”.
Soddisfatto il sindaco di Bagheria; Vincenzo Lo Meo che  ritiene “utile e prestigiosa questa iniziativa perché permette a tutti i cittadini di poter fruire gratuitamente di servizi così importanti per la salute ed esercitare soprattutto la prevenzione in un momento in cui non c’è mai tempo per stare attenti adeguatamente alla propria salute presi dallo stress quotidiano e dalla crisi economica”.
Nell’iniziativa è stata coinvolta anche la cittadinanza scolastica: l’ assessore alla Pubblica Istruzione, Antonio Scaduto, vista l’ importanza dell’iniziativa, ha coinvolto gli alunni delle scuole bagheresi di ogni ordine e grado grazie alla collaborazione dei dirigenti scolastici incontrati qualche giorno fa.
Compiaciuto anche l’assessore alla Sanità, Gaetano D’Agati nella doppia veste di assessore e dipendente Asp: “Queste iniziative sono da appoggiare e favorire perché esclusivamente al servizio della cittadinanza ed in particolare delle fasce più deboli, ben vengano altre iniziative similari”.
Corso Umberto I si trasformerà in una vera e propria cittadella della salute con 50 operatori impegnati tra medici, infermieri e personale amministrativo.
(ufficio stampa comune Bagheria)

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.