f Bagheria. Si svolgerà sabato, dal palazzo comunale, il lancio delle 2800 euro, in monete, da parte di Gaspare Richichi | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Bagheria. Si svolgerà sabato, dal palazzo comunale, il lancio delle 2800 euro, in monete, da parte di Gaspare Richichi

giovedì 20 febbraio 2014, 11:39   Attualità  

Letture: 3.904

Richichi1Si svolgerà sabato 22 febbraio alle ore 18.30, il lancio di 2800 euro in monete dal balcone del Comune di Bagheria in corso Umberto, da parte di Gaspare Richichi.
Dopo un iniziale diniego, il Comune ha autorizzato la manifestazione.
Il lancio sarà effettuato dal balconcino comunale ove sono poste le bandiere istituzionali. 
E’ stato diffuso un comunicato in cui si sostiene che l’artista oggi ha orientato il suo lavoro sul denaro e sul rapporto dell’uomo contemporaneo con esso. “La sua performance risulta di grande attualità perché rimanda alla crisi economica e alla funzione del denaro nella nostra società.”
Il curatore dell’iniziativa è Vincenzo Profeta che scrive: “ho scelto di curare Mr. Richichi perchè è una benedizione per il contesto artistico palermitano, un contesto che dorme da troppo tempo”, aggiungendo “la trovo un idea divertente e geniale, in un periodo di crisi come questa dove le banche tassano i nostri conti e lo Stato intacca sempre di più i nostri patrimoni privati, Richichi opera una cessione pubblica di reddito… lui è più un Unabomber dell’arte contemporanea, non è uno dei tanti serial killer dell’arte designati comodamente dal sistema che si nutre degli stessi complessi di Edipo che genera, lui è un caso irrisolto.”
L’ evento vuole essere una festa per tutta la città, infatti ha trovato il pieno supporto dell’Amministrazione Comunale che ha concesso la sua intera disponibilità alla Galleria Pittalà di Bagheria per la realizzazione dell’evento.
Il gallerista bagherese Adalberto Catanzaro, ha aggiunto: “sto lavorando per creare delle forti connessioni tra istituzioni pubbliche e arte contemporanea. Un evento come questo può valorizzare fortemente la nostra città e dare la possibilità a noi giovani di realizzare qualcosa che possa accendere i riflettori in una città come Bagheria, emancipandola dai soliti fatti di mafia e criminalità organizzata”

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.