f Bagheria. Stasera evento in ricordo di Mimmo Pintacuda con Peppuccio Tornatore | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Bagheria. Stasera evento in ricordo di Mimmo Pintacuda con Peppuccio Tornatore

venerdì 21 febbraio 2014, 11:25   Cultura  

Letture: 2.373

pintacudaAvrà luogo questa sera la manifestazione per ricordare la scomparsa del fotografo Mimmo Pintacuda, avvenuta il 21 dicembre 2013.
All’iniziativa sarà presente anche il regista Peppuccio Tornatore, grande amico del fotografo scomparso.
Intitolata “Ricordando Mimmo Pintacuda”, prenderà avvio alle ore 20.45, presso il Supercinema di via Carà a Bagheria, con la proiezione del film-documentario “Mimmo Pintacuda – La mia fotografia” realizzato dal regista e figlio Paolo Pintacuda.
Il film di 56 minuti è stato realizzato nel 2009 e contiene una lunga intervista a Pintacuda, ma anche testimonianze di Tornatore e del responsabile dell’azienda Alinari, Claudio De Polo Saibvanti.
All’evento, organizzato dalla famiglia e dagli amici, con il patrocinio del Comune di Bagheria, del museo di storia della fotografia “Fratelli Alinari” di Firenze e del museo Guttuso, interverranno: il regista e premio oscar Giuseppe Tornatore, il sindaco di Bagheria Vincenzo Lo Meo, l’assessore alla Cultura Dora Favatella Lo Cascio, gli amici Mimmo Aiello professore esperto di cinema e Biagio Sciortino già sindaco di Bagheria ed il figlio Paolo Pintacuda.
Il contributo musicale sarà a cura di Francesco Maria Martorana accompagnato da Silvia Frittitta.
paolo_pintacudaL’ingresso è libero e la cittadinanza è invitata a partecipare.
“Più che una commemorazione vuole essere un ricordo di mio padre -dice Paolo Pintacuda– abbiamo chiamato alcuni amici che ricorderanno il suo carattere. L’idea è quella di ricordarlo come una persona viva. Del resto la bellezza dell’arte è che permettere all’artista di sopravvivere alla sua morte”.

nella foto sopra: Mimmo Pintacuda e Peppuccio Tornatore
e sotto Paolo Pintacuda

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.