f Truffa alla Regione per spettacoli falsi. 72 denunciati (i nomi) | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Truffa alla Regione
per spettacoli falsi.
72 denunciati (i nomi)

martedì 11 febbraio 2014, 10:52   Cronaca  

Letture: 6.296

guardia di finanza nuovaFalsificazioni documentali, messa in scena di spettacoli «fantasma», false attestazioni, costi dichiarati ma mai effettivamente sostenuti, contributi previdenziali non versati, utilizzazione di fatture false. Sono alcune delle irregolarità riscontrate in due anni di indagini della Guardia di finanza di Palermo sfociate nella denuncia di 72 persone per truffa aggravata e falso. Nei loro confronti la Procura ha già emesso avvisi di conclusione indagini. Vittima della truffa da 2,3 milioni di euro complessivi, per le attività teatrali del 2008, è la Regione Siciliana.
Le indagini delle Fiamme gialle del nucleo di polizia tributaria delle Fiamme gialle di Palermo, coordinate dai sostituti procuratori Daniele Paci e Roberto Tartaglia, hanno permesso di fare luce su un presunto sistema di frode messo in piedi da imprenditori del settore artistico. Responsabilità sono emerse per 72 dei 91 organismi teatrali controllati. Dall’inchiesta emergono diversi casi di falsità dei documenti presentati alla Regione, soprattutto per quelli sui costi sostenuti per la realizzazione di rassegne e festival e per la produzione di attività teatrali per il 2008 su tutto il territorio nazionale ed anche all’estero, che mancavano delle specificazioni necessarie o addirittura artatamente predisposti e contraffatti. In particolare, un ente teatrale, che era stato escluso dal contributo per aver predisposto una ‘stagione di modesto livellò, ha tempestivamente prodotto una falsa documentazione attestante l’avvenuta rappresentazione di uno spettacolo a cui avrebbe partecipato un noto artista di fama nazionale, ma che, di fatto, non è mai stato realizzato.

Ecco tutti i nomi

Ci sono Franco Zappalà, Gianni Nanfa, Aldo Morgante del teatro Al Massimo, Vito Parrinello del teatro Diritammu, Giuseppe Lelio dell’Agricantus, Massimo Campagna dei Candelai tra i 72 imprenditori del settore teatrale, denunciati dalla guardia di Finanza, che avrebbero messo in scena spettacoli fantasma con presunte false attestazioni, costi dichiarati ma mai effettivamente sostenuti, contributi previdenziali non versati, utilizzazione di fatture false. Anche nei loro confronti la Procura ha già emesso avvisi di conclusione indagini. Vittima della truffa da 2,3 milioni di euro complessivi, per le attività teatrali del 2008, è la Regione Siciliana.
Questo l’elenco completo dei denunciati dalla Guardia di Finanza: Antonino Zappalà amministratore Unico della Società Cooperativa “Figli d’Arte Franco Zappalà arl”. Franco Zappalà  Presidente dell’Associazione Culturale “Parsifal”. Giuseppe Provvidenti Presidente dell’Associazione Culturale e Teatrale “Compagnia Associata Teatrale dell’Arte Dialettale”. Salvatore Amore Presidente e Direttore Artistico dell’Associazione Culturale Compagnia Teatrale “Il Sipario”, Agatino Pasqualin, Presidente dell’Associazione Teatrale “Gruppo D’Arte Sicilia Teatro”. Pier Giuseppe Giuffrida Presidente dell’Associazione Culturale “Il Granteatro”. Santi Epifanio Enrico Zappalà Presidente dell’Associazione Culturale “Scenario Pub.bli.co”. Vincenzo Sasso presidente dell’Associazione Culturale “Teatro Insieme”. Gaetano Aiello Presidente dell’Associazione Culturale e Ricreativa “Il Ficodindia”. Fabio Navarra Presidente dell’Associazione Culturale “Nave Argo”.Vincenzo Firullo pur non avendo i poteri propri del rapporto di rappresentanza, firmava dal 2 settembre 2009 al 8 ottobre 2009 e 21 dicembre 2009 documentazione per la quale era richiesta la firma del legale rappresentante dell’Associazione “CO.M.I.CA.”, sostituendosi illegittimamente a Antonello D’Ambrogio Presidente dell’Associazione dal 20 maggio 2009 al 31 dicembre 2009 ed attribuendo alla propria persona, un falso stato o qualità cui la legge riconnette effetti giuridici. Lucia Acerra Presidente dell’Associazione Nazionale “Italia Nostra  Onlus”.
Carmelo Gimbo pur non avendo i poteri propri del rapporto di rappresentanza, presentava a propria firma istanza per l’accesso al beneficio e sottoscriveva tutta la documentazione per la quale era normativamente richiesta la firma del legale rappresentante dell’Associazione, sostituendosi illegittimamente a Marco Marano Presidente dell’Associazione dal 30 dicembre 1993, come risultante dalla banca dati “Anagrafe Tributaria” in uso alla Guardia di Finanza ed attribuendo alla propria persona, un falso stato o qualità cui la legge riconnette effetti giuridici. Rosario Pizzuto Presidente dell’Associazione Culturale “Teatro del Canovaccio Onlus”. Celina Bruno  Presidente dell’Associazione Culturale “Teatro in primo piano”. Corrado Valvo  Rappresentante della Fondazione Teatro Vittorio Emanuele di Noto. Alfio Scuderi  Presidente dell’Associazione “Palermo Teatro Festival”. Sabrina Petyx presidente dell’Associazione Culturale “M’Arte – Movimenti d’Arte”. Calogero Franco Presidente dell’Associazione “Il Teatro per la Libertà”. Felice Ciacio presidente della Società Cooperativa Artistica arl. “Compagnia piccolo Teatro”. Giuseppe Speciale rappresentante dell’impresa e presidente della Associazione Culturale “Nuova compagnia del teatro stabile nisseno”. Enrico Roberto Russo rappresentante legale e presidente della Società Cooperativa a r.l. “Compagnia teatro nuovo”. Michele Truscello sindaco pro-tempore del Comune di Novara di Sicilia (ME). Adelano Manfrini presidente dell’Associazione Culturale “Arte Viva”. Laura Bottino, legale rappresentante dell’Associazione Culturale “Spazio 99 “. Nicolo Ferrara sindaco pro-tempore del Comune di Calatafimi Segesta. Antonio Ettore Galfano legale rappresentante dell’ Ente Luglio Musicale Trapanese. Giovanni Moscato socio amministratore dell’associazione “Teatro della posta vecchia”. Rossella Maria Rita Messina amministratore unico della Teatro della Città S.r.l. Vincenzo Pandolfo presidente dell’Associazione Gruppo Teatro Scuola. Rita La Mattina presidente e legale rappresentante della Coop ‘Teatro Europa’ a r.l. Aldo Morgante legale rappresentante della Teatro ‘Al Massimo’ Stabile Privato di Palermo a r.l. Soc. Consortile. Lucia Restivo legale rappresentante della “Teatro del Porto Società Cooperativa”. Salvatore Saitta legale rappresentante dell’Associazione Culturale “Le Nuove Maschere”.  Cirino Di Mari  legale rappresentante dell’Associazione “Nuovo Mondo”. Guido Antonio Enzo Turrisi legale rappresentante della “Gli Stravaganti Media Press Società Coop. a r.l.” Giovanni Salvo legale rappresentante della “Coop. Piccolo Teatro di Catania a r.l”. Vito Parrinello legale rappresentante della “Ditirammu Canti e Memorie Popolari”. Antonina Lombardina legale rappresentante dell’Associazione “Liberi Teatri”.  Luigi Di Gangi legale rappresentante della “Teatrialchemici Associazione Culturale”. Giovan Battista Nanfa legale rappresentante della “Avia Soc. Cooperativa a r.l”. Giuseppa Lelio legale rappresentante della “Agricantus Cooperativa Culturale e Sociale”. Francesco Giorgio legale rappresentante della “Centro Teatro Studi Società Cooperativa”. Corrado Russo legale rappresentante della “Centro Culturale Mobilità delle Arti”. Antonino Romeo legale rappresentante della “Gruppo Iarba – Società Cooperativa a r.l”. Lina Gnani legale rappresentante dell’Associazione “Centro stabile di produzione quarta parete – teatro Valentino”. Giuseppe Correnti legale rappresentante dell’Associazione  i.b.i. – Institute of Business Intelligence. Katja Iseler legale rappresentante dell’Associazione Culturale “Teatro Garibaldi”. Clara Gebbia legale rappresentante dell’Associazione “Teatro Iaia”. Vincenzo Pandolfo legale rappresentante della coop “Il Garraffo”. Giuseppe Ministeri legale rappresentante della “D.A.F.”. Marco Pupella legale rappresentante dell’Associazione Culturale e Teatrale “Nuova Palermo”. Sergio Bianco legale rappresentante dell’Associazione Culturale “Tunghi Tunghi”. Maria Carmela Cappello legale rappresentante della “Teatro D’Arte”. Roberto Salvatore Gennaro Zappalà legale rappresentante della “Balletto di Sicilia”. Rachele Torrisi legale rappresentante dell’Associazione “Citta’ Teatro”. Graziana Maria Maniscalco legale rappresentante del “C.T.S. – centro teatrale siciliano Associazione Culturale”. Angelo Di Dio legale rappresentante dell’Associazione Culturale “L’Arpa”. Giuseppe Truscia, legale rappresentante della “Nuove Proposte” coop. Vittorio Spampinato legale rappresentante dell’Associazione “Teatro Stabile di Enna”. Maria Teresa Augugliaro legale rappresentante dell’Associazione “Circuito teatro regione sicilia”. Roberta Cricchio legale rappresentante dell’Associazione Culturale “Teatro e storia”. Giuseppe Zappalà legale rappresentante dell’associazione teatrale “Nuova generazione Giuseppe Zappala’”. Aurelio Cannizzo legale rappresentante dell’Associazione culturale “Aindartes’. Marianne Vibaek legale rappresentante dell’Associazione per la Conservazione delle Tradizioni Popolari. Francesca Vaccaro legale rappresentante de “la Compagnia dei Pupari Vaccaro-Mauceri’. Ignazio Puglisi legale rappresentante dell'”Antica compagnia opera dei pupi famiglia Puglisi”. Giovanni Scimone legale rappresentante dell’Associazione Culturale “Scimone Sframeli”. Carmine Maringola legale rappresentante della “Sud Costa Occidentale”. Silvio Parito qualità di legale rappresentante dell’Associazione Culturale “Statale 114”. Massimo Campagna, rappresentante legale associazione Culturale i Candelai. Antonino Di Patti legale rappresentante della Karisma Srl.(gds.it)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.