f Bagheria. Al via i festeggiamenti religiosi in onore di san Giuseppe | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Bagheria. Al via i festeggiamenti religiosi in onore di san Giuseppe

lunedì 10 marzo 2014, 10:24   Cultura  

Letture: 1.887

san giuseppedi Pino Grasso

Con la novena, sono iniziati i festeggiamenti in onore del santo patrono della città, San Giuseppe.
In programma celebrazioni liturgiche, manifestazioni culturali, sagre e concorsi per i bambini delle scuole dell’obbligo cittadine, esibizioni dei Tamburinai di “Baharia”, nel cartellone allestito dalla Confraternita del Patriarca San Giuseppe della chiesa Madrice, guidata da don Giovanni La Mendola.
Sarà la processione il momento clou dei festeggiamenti in programma mercoledì 19 marzo, alle 17. La processione con il simulacro del santo protettore, farà il seguente percorso: Piazza Matrice, Corso Umberto, Via Roccaforte, Via Roma, Via Paisiello, Va Mozart, Via Ponchielli, Via Casaurro, Via Marabitti, Via Derelitto, Via N. Bixio dove terrà una riflessione Fra Lo Jacono, Via C. Contorno, Via Palagonia, Via Mattarella, Corso Butera, Piazza Matrice.
Al termine previsto uno spettacolo di giochi pirotecnici a cura dei maestri della ditta La Rosa Lorenzo. Durante il giorno al termine delle sante messe, saranno benedetti i pani che verranno distribuiti ai poveri. La novena sarà animata ogni giorno dalle varie comunità parrocchiali alle 18.
Tra le altre manifestazioni da segnalare lunedì 10 marzo alle ore 19,30 la proiezione: del film: “La Festa di San Giuseppe, Patrono di Bagheria“.
Sabato 15 marzo alle 19,15 la premiazione del secondo concorso delle classi Quinte e il concerto per coro e flauto degli alunni delle classi Quarte e Quinte della scuola Cirincione.
Domenica 16 marzo appuntamento da non perdere per i più golosi alle 19,30 con la sagra della sfincia.
Infine martedì una tradizione che si rinnova con la vampa alle ore 20,30 in contrada Monaco e alle 21,30 in via Ariosto (dietro Gran Bazar).

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.