f Bagheria. Al via i tagli agli affitti. Risparmiati 150 mila euro all’anno | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Bagheria. Al via i tagli agli affitti. Risparmiati 150 mila euro all’anno

venerdì 14 marzo 2014, 11:33   Attualità  

Letture: 1.158

comune 2di Pino Grasso

Tagli alla politica degli affitti che nelle intenzioni del sindaco Vincenzo Lo Meo faranno risparmiare un pò di soldi al Comune. Proprio in questi giorni, sono in fase di trasferimento i Servizi demografici dalla sede di via Mattarella, sede storica istituzionale, agli locali, pure comunali di via Pittalà, confiscati alla mafia.
Il risparmio quantificato ammonta ad oltre 150.000 euro all’anno che si aggiunge a quello già in atto conseguito a seguito del trasferimento nei locali da via Falcone Borsellino a quelli di via Consolare effettuato in precedenza, dove era ospitato il Comando della Polizia Municipale. In questo caso il risparmio per le casse comunali ammonta a 120.427,41 euro all’anno.
Stiamo procedendo a tagliare gli affitti secondo quanto previsto dal nostro programma – afferma il sindaco Lo Meo – dopo via Consolare stiamo trasferendo tutto anche da via Mattarella da dove andremo via definitivamente. Una cosa è certa: indietro non si torna”.
Ma le somme che gravano ancora sul Bilancio comunale sono quelle relative agli altri affitti ed in particolare delle scuole. In particolare per la scuola materna di via Papa Giovanni il cui contratto scade il 30 giugno 2015 la somma ammonta a 26.032,46 euro, per l’affitto dei locali di via Consolare destinati a sede della scuola media statale “Tommaso Aiello”, la somma ammonta a 78.184,87 euro, oltre a 7.833,55 per l’affitto del campo di gioco all’aperto della stessa scuola.
Per gli affitti dei locali di via monsignore Cipolla, destinati a uffici comunali e a sede del consiglio di quartiere di Aspra la somma che si spende è di 26.828,55 euro, quelli di via Falcone Borsellino, destinati a sede del comando di polizia municipale, a favore della ditta “La Pineta srl” che costano al Comune e dei locali di via del Macello destinati a sede di un centro diurno per anziani. L’assessore Massimo Mineo tiene a precisare che per un paio di giorni, fino a quando gli uffici non completeranno le fasi di trasloco, non saranno garantiti alcuni servizi di Stato Civile, come lo sportello per il rilascio tessere e l’ufficio nascite e decessi che comunque, fino a ieri mattina e nonostante le particolari condizioni di disagio, sono stati assicurati  ai cittadini. “Stiamo effettuando il trasloco con molta celerità per assicurare i servizi essenziali alla cittadinanza – dichiara – ci scusiamo per la momentanea fase ma gli uffici saranno a breve operativi a pieno regime”. Per i casi di estrema urgenza e necessità, aggiunge l’assessore, sarà possibile usufruire della disponibilità degli uffici di Stato Civile della Circoscrizione di Aspra.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.