f Bagheria. Centinaia di firme raccolte, per chiedere le dimissioni del sindaco | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Bagheria. Centinaia di firme raccolte, per chiedere le dimissioni del sindaco

lunedì 10 marzo 2014, 10:04   Attualità  

Letture: 1.668

gazebo sindacodi Martino Grasso

Sono state raccolte centinaia di firme fra sabato e domenica,  a Bagheria e Aspra, dall’associazione “Prospettiva Futura” e dal movimento 5 Stelle, per chiedere le dimissioni del sindaco Lo Meo.
E tantissime persone, hanno firmato le due petizioni, sull’onda emotiva, soprattutto per le ultime vicende legate al cimitero comunale, con la scoperta di numerose bare che venivano bruciate con resti umani.
L’associazione Prospettiva Futura, presieduta da Alessandra Iannì, come ha fatto in una riunione pubblica organizzata qualche giorno fa,  sottolinea che nella vicenda del cimitero, il sindaco Lo Meo non ha dato risposte esaustive e non può dire di non sapere nulla, per questo motivo è giusto che si dimetta.
Più articolata la richiesta di dimissioni del sindaco e della giunta, presentata dal Movimento 5 stelle, che elenca una serie di inadempienze del sindaco.
gszebo 1Per i grilli di Bagheria, “invece di risolvere i problemi della città, giunta e sindaco, hanno contribuito ad aggravare la situazione di questo paese. Il sindaco Vincenzo Lo Meo, infatti,  non solo non ha realizzato neanche un punto del suo programma elettorale ma, insieme alla sua mutevole giunta, non è neppure riuscito a fronteggiare le gravi problematiche lasciate in eredità dalle precedenti amministrazioni, tant’è che la situazione economica porterà presto ad un dissesti finanziario.”
Il movimento di Grillo continua dicendo che “i cittadini hanno dovuto subire situazioni davvero inaccettabili, causate dalla negligenza di amministratori che non si prendono la responsabilità di ciò che avviene a Bagheria, per esempio lo scempio perpetrato ai danni dei defunti del cimitero comunale.
gazebo sindaco 2Le azioni realizzate da questa Amministrazione si sono concentrate  sull’aumento delle tasse (Tarsu del 100%,  contributo Irperf dello 0,5%, implemento illegittimo Tares) senza tuttavia sanare mai alcun debito reale, che invece continua ad aumentare.”

Le petizioni saranno inviate al presidente del consiglio comunale per inserire l’argomento all’ordine del giorno.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.