f Bagheria. Domani “giornata per la vita” con Mario e Concetta De Carli | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Bagheria. Domani “giornata per la vita” con Mario e Concetta De Carli

sabato 29 marzo 2014, 16:01   Attualità  

Letture: 1.280

mario slaUn evento per la vita, un evento dire grazie, un evento per dare speranza.
E’ questo in sintesi “Giornata per la vita” una manifestazione organizzata dai coniugi Mario e Concetta De Carli, con il patrocinio del Comune di Bagheria e la collaborazione dell’assessore Massimo Mineo.
L’evento si svolgerà domani, domenica 30 marzo 2014.
Mario, di cui ci siamo occupati lo scorso mese, è malato di SLA.
Da diversi mesi vive con la moglie a Bagheria, scelta per il clima mite e per lo iodio del mare siciliano. I medici del Nord di cui è originario Mario De Carli, gli avevano consigliato di venire in Sicilia e loro hanno scelto Bagheria.
L’aria che Mario respira a villa San Cataldo nel settecentesco giardino di limoneti gli ha fatto bene ed è riuscito anche a respirare autonomamente.
La moglie, la signora Concetta è rimasta favorevolmente colpita dall’affetto e dalla disponibilità dei siciliani e dei bagheresi che – dicono – ha contribuito a migliorare insieme al clima la qualità della vita del signor Mario.
Per ringraziare Bagheria ed essere di esempio e magari far innamorare di più della città qualche cittadino distratto, i coniugi De Carli hanno organizzato “La giornata della vita”.
Il programma prevede il raduno alle ore 8.00 a villa San Cataldo, la partenza alle ore 9.00 dalla villa verso la frazione marinara di Aspra con un percorso da via Consolare, corso Baldassare Scaduto, per arrivare a Piano Stenditore dove si terrà un piccolo ristoro presso l’antico Chiosco di Francesco Buglisi.
La conclusione della manifestazione si terrà presso la Gelateria Anni 20 di via Mattarella, dove ci sarà un ristoro conclusivo.
I coniugi auspicano grande partecipazione e sensibilità. Libero è il contributo che sarà donato alle famiglie bagheresi con familiari affetti da SLA.
“Sono emozionato a guardare negli occhi di Mario e Concetta tanta gratitudine ad ascoltare tante lodi per il nostro territorio – ha dichiarato l’assessore Mineo – emozionato a vedere tanta stima e apprezzamento verso la nostra terra, apprezzamento e amore che mi piacerebbe vedere di più negli occhi di tutti i cittadini bagheresi. Questa sono le cose belle da ricordare e da raccontare, dare fiducia e speranza e migliorare la qualità della vita di chi soffre è una delle soddisfazioni più belle che una città ed una amministrazione possano vivere”.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.