f Bagheria. Licenziati i due autisti del Coinres arrestati per furto di gasolio | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Bagheria. Licenziati i due autisti del Coinres arrestati per furto di gasolio

venerdì 14 marzo 2014, 11:24   Attualità  

Letture: 1.553

rifiuti foto camionPugno duro del commissario liquidatore del Coinres Roberto Celico.
Sono stati infatti licenziati i due autisti che erano stati arrestati lo scorso 24 gennaio a Catania, con l’accusa di avere rubato del gasolio dai mezzi.
I due R.A. e M.B. di 36 e 45 anni, sono stati condannati a 4 mesi di reclusione, dopo avere patteggiato la pena davanti al tribunale di Termini Imerese.
I due vennero arrestati dai carabinieri del Nucleo Operativo di Bagheria. I militari, dopo alcuni consumi anomali dei mezzi, decisero il 24 gennaio, di seguire gli autocompattatori del Coinres di Bagheria, per verificare cosa succedeva.
Accodandosi ai mezzi nella trasferta per Catania; dopo che gli autocompattatori avevano portato i rifiuti in discarica, i carabinieri notarono  una “strana” sosta: due mezzi infatti, si fermarono in un luogo insolito, una sorta di piazzola di sosta, mentre gli autisti scomparsero alla vista dei militari. Avvicinatisi per verificare cosa stesse accadendo, i carabinieri notarono, con sorpresa che i due autisti,  M. B. e R. A. muniti di tubi e bidoni in plastica che stavano cercando di asportare il gasolio dai due autocompattatori.  A quel punto i due sono stati dichiarati in stato di arresto e condotti, con l’ausilio dei colleghi dell’Arma di Catania, nella Caserma di Fontanarossa.
Nei giorni scorsi è arrivato anche il licenziamento da parte dei vertici del Coinres.

foto archivio

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.