f Bagheria. Licenziati i due autisti del Coinres arrestati per furto di gasolio | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Licenziati i due autisti del Coinres arrestati per furto di gasolio

venerdì 14 marzo 2014, 11:24   Attualità  

Letture: 1.857

rifiuti foto camionPugno duro del commissario liquidatore del Coinres Roberto Celico.
Sono stati infatti licenziati i due autisti che erano stati arrestati lo scorso 24 gennaio a Catania, con l’accusa di avere rubato del gasolio dai mezzi.
I due R.A. e M.B. di 36 e 45 anni, sono stati condannati a 4 mesi di reclusione, dopo avere patteggiato la pena davanti al tribunale di Termini Imerese.
I due vennero arrestati dai carabinieri del Nucleo Operativo di Bagheria. I militari, dopo alcuni consumi anomali dei mezzi, decisero il 24 gennaio, di seguire gli autocompattatori del Coinres di Bagheria, per verificare cosa succedeva.
Accodandosi ai mezzi nella trasferta per Catania; dopo che gli autocompattatori avevano portato i rifiuti in discarica, i carabinieri notarono  una “strana” sosta: due mezzi infatti, si fermarono in un luogo insolito, una sorta di piazzola di sosta, mentre gli autisti scomparsero alla vista dei militari. Avvicinatisi per verificare cosa stesse accadendo, i carabinieri notarono, con sorpresa che i due autisti,  M. B. e R. A. muniti di tubi e bidoni in plastica che stavano cercando di asportare il gasolio dai due autocompattatori.  A quel punto i due sono stati dichiarati in stato di arresto e condotti, con l’ausilio dei colleghi dell’Arma di Catania, nella Caserma di Fontanarossa.
Nei giorni scorsi è arrivato anche il licenziamento da parte dei vertici del Coinres.

foto archivio

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.