f Chiesto il processo per gli Scaduto e Carbone, per l’omicidio di Casteldaccia | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Chiesto il processo per gli Scaduto e Carbone, per l’omicidio di Casteldaccia

martedì 4 marzo 2014, 12:54   Cronaca  

Letture: 2.536

SONY DSCLa Procura di Palermo ha chiesto il rinvio a giudizio di Pietro e Salvatore Scaduto e di Giuseppe Carbone, per il delitto dei due narcotrafficanti Juan Ramon Paz e Fernando Pimental.
La notizia è stata diffusa oggi dal Giornale di Sicilia, in un articolo a firma Riccardo Arena. 
I corpi dei due narcotrafficanti vennero ritrovati il 9 maggio dello scorso anno, nelle campagne di casteldaccia, su indicazione di Carbone, che dopo l’arresto, nell’operazione Argo, iniziò a collaborare.
Carbone indicò nei fratelli Scaduto gli autori del duplice omicidio.
La richiesta di rinvio a giudizio è stata presenta dai Pm della direzione distrettuale antimafia Francesca Mazzocco, Alessandro Picchi e Caterina Malagoli.
Carbone, dopo la collaborazione, fece ritrovare anche cinque bossoli accanto alla fattoria dove vennero ritrovati i corpi carbonizzati.

scaduto e carbonePer questo motivo gli inquirenti considerano attendibile il pentimento di Carbone.
Il collaboratore, raccontò che i due narcotrafficanti vennero uccisi nel contesto di una faida mafiosa siculo-canadese, maturata nell’ambito del traffico di droga.
Carbone si è autoaccusato del delitto svelando anche i dettagli dell’agguato.

 

nelle foto: il ritrovamento dei due corpi a Casteldaccia e sotto: i fratelli Scaduto e Giuseppe Carbone

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.