f Bagheria. Il movimento 5 stelle selezionerà gli assessori mediante avviso pubblico | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Il movimento 5 stelle selezionerà gli assessori mediante avviso pubblico

lunedì 14 aprile 2014, 18:53   Politica  

Letture: 1.712

movimento 5 stelle bagheriaIl Movimento 5 Stelle di Bagheria, in vista delle elezioni comunali che si svolgeranno il 25 maggio, e il cui candidato è Patrizio Cinque,  indicherà gli assessori attraverso avviso pubblico.
“Fino ad ora abbiamo assistito ad una selezione -si legge in una nota-, da parte delle altre forze politiche, basata su convenienze, amicizie, scambi di favori e bacini elettorali. La metodologia utilizzata dal M5S, invece, verterà verso una scelta attraverso “avviso pubblico”, basata sulla meritocrazia.
La selezione tra i candidati assessori avverrà in base ai loro curricula ed alla loro competenza specifica. I curricula potranno essere inviati all’indirizzo e-mail bagheriainmovimento@gmail.com
Il movimento sottolinea che tutti coloro i quali ritengono di avere le competenze necessarie per ricoprire il ruolo di assessore comunale dovranno inviare il proprio curriculum corredato di lettera di presentazione avente come oggetto “Candidatura ad Assessorato”, specificando il nome dell’assessorato per il quale si intende candidarsi.
Gli assessorati sono:
– Ambiente e lavori pubblici: Raccolta differenziata, Rifiuti e servizi ecologici, Monitoraggio opere e Lavori Pubblici, Igiene ambientale, Energie rinnovabili, Edilizia scolastica, Protezione civile, Servizi a rete, Manutenzione immobili, Manutenzione e gestione opere a rete, Impianti e servizi tecnologici, Edilizia sportiva, Tutela del territorio, del paesaggio e dell’ambiente, Tutela diritti degli animali, Servizi cimiteriali, Sicurezza dei cittadini.
– Ecosistema urbano: Urbanistica, Verde Pubblico, arredo e decoro urbano, Viabilità, Polizia Municipale, Trasporti pubblici e mobilità sostenibile, Promozione del centro storico, Gestione dei piani urbanistici, Pianificazione territoriale, Politiche innovative Smart city, Edilizia privata e contributi, Incentivazione attività economiche nel centro storico, Toponomastica.
– Programmazione e sviluppo: Programmazione fondi europei, regionali e statali, Politiche giovanili, del Lavoro e della Formazione, Attività produttive, Commercio, Turismo, Agricoltura, Decentramento Aspra, Beni Culturali,
– Politiche Sociali: Politiche sociali, della Famiglia, Salute, Pari opportunità, Assistenza abitativa
– Bilancio: Statistica, Patrimonio, Risorse umane dell’ente, Programmazione economica, Controllo di gestione, Politiche Finanziarie, Tributarie e per il Reperimento delle Risorse.
– Cultura, educazione e società: Cultura, Pubblica Istruzione, Spettacolo, Rapporti con la Chiesa, Comunicazione e politiche comunitarie, Politiche della legalità, Beni confiscati, Sport, Valorizzazione e sostegno alle attività sportive, Rapporti con l’Università.
Il Movimento Cinque Stelle di Bagheria si riserva di modificare la distribuzione delle deleghe degli assessori fino all’effettiva assegnazione. Non è possibile inviare candidature per più di un assessorato.
Avranno la preferenza le candidature di persone residenti nella città di Bagheria.
Ogni curriculum inviato deve essere necessariamente accompagnato da una lettera di presentazione che includa:
1) Dichiarazione da cui si evince per quale assessorato ci si propone.
2) Eventuali ruoli politici svolti in passato (anche di semplice candidatura o di organizzazione interna) per un qualsiasi movimento politico, partito o lista civica.
3) Eventuali precedenti iscrizioni a partiti.
Tutti i cittadini che presenteranno domanda di disponibilità valida saranno ammessi, e la eventuale comunicazione di convocazione per il colloquio avverrà tramite e-mail.
Il candidato nel giorno prefissato dovrà produrre tutta la documentazione in originale dichiarata nella domanda di candidatura, pena esclusione, e con la commissione ed il candidato portavoce sindaco sosterrà il colloquio che verterà principalmente su considerazioni per l’attuazione del programma elettorale, mostrato al candidato in sede di colloquio.
Vista la legge elettorale che impone la scelta del nome di tre assessori entro il termine della presentazione delle liste il movimento si riserva la possibilità di nominare, solo momentaneamente, 3 attivisti per evitare scelte affrettate.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.