f Bagheria. Patrizio Cinque, è il candidato a sindaco del Movimento 5 stelle | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Patrizio Cinque, è il candidato a sindaco del Movimento 5 stelle

domenica 6 aprile 2014, 17:27   Politica  

Letture: 4.195

patrizio cinquedi Martino Grasso

Anche il movimento 5 stelle ha il candidato a sindaco per le elezioni comunali del 25 maggio. Si tratta di Patrizio Cinque, 29 anni a giugno, una laurea magistrale in comunicazione, attivista del “Grillo di Bagheria” è collaboratore parlamentare all’Assemblea Regionale Siciliana dove ha lavorato con i 14 deputati del Movimento Cinque Stelle, occupandosi della prima commissione “Affari istituzionali”.
Patrizio Cinque è stato scelto nel corso della riunione degli attivisti, ottenendo 27 voti su 28 (lui non si è votato, dando la sua preferenza a Claudia Clemente).
La decisione è stata comunicata nel corso di una affollata riunione svoltasi oggi pomeriggio nei locali della sede del movimento, in via Battista Alberti. Presenti anche i deputati regionali Salvatore Siragusa e Claudia La Rocca.
“Siamo consapevoli che la città sta attraversando un momento molto difficile -ha detto Patrizio Cinque– la nuova amministrazione riceverà un’eredità molto gravosa, dal punto di vista economico. Servono soluzioni immediate per rilanciare la Bagheria”.
La prossima settimana il movimento avvierà delle consultazioni con professionisti, tecnici ed esperti per varare il programma da portare avanti.
“Fra gli argomenti che vogliamo affrontare  -continua Cinque-  c’è quello dei rifiuti che vanno considerati come una risorsa e non un problema. Inoltre vogliamo ripartire dalla scuola, dandole una dignità centrale nel dibattito politico.”
Per quanto riguarda la situazione economica, il candidato a sindaco pentastellato, annuncia un percorso per individuare delle strategie. “Chiederemo un incontro con il commissario straordinario di Bagheria. Lo faremo dopo il 12 aprile, giorno in cui presumibilmente sarà dichiarato il dissesto economico. Sappiamo che la città ha 60 milioni di debiti  e la situazione non è assolutamente facile”.

 

 

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.