f Santa Flavia. Interessante evento con l'ultima discendente dei Filangeri | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Santa Flavia. Interessante evento con l’ultima discendente dei Filangeri

lunedì 12 maggio 2014, 10:33   Cultura  

Letture: 2.453

filangeriL’ultima discendente della famiglia Filangeri,  che fondò il paese di Santa Flavia nel 700, Beatrice Feo Filangeri,  è stata a villa Filangeri per un evento culturale “incontriamo i Filangeri” , durante il quale è stato riconsegnato idealmente alla comunità un cimelio della famiglia, ossia  una statuetta molto preziosa, recentemente restaurata.
Beatrice Feo Filangeri,  artista e mecenate  (ha partecipato alla Biennale di Venezia),  visibilmente commossa, ha parlato dell’importanza della sua famiglia e della villa.
“Me ne parlava mia nonna -dice- e oggi sono contenta di essere qui”.
L’evento è promosso dal consigliere comunale Vito Marino, con la collaborazione dell’artista Elisa Martorana.
E’ stato donato a Beatrice Filangeri un alberello che è stato piantumato nel giardino della villa. La signora Filangeri ha invece donato al Comune un’importante documento dell’800.
Sono intervenuti anche  il sindaco Salvatore Sanfilippo, Carmelo Sardegna, cultore di tradizioni popolari e storia della nobiltà siciliana, Vincenzo Nicosia, presidente dell’Associazione Internazionale Sicilia in Europa.
I lavori sono stati aperti da Antonella D’Aquino e dall’assessore alla cultura Anna Maria Di Vanni.
Erano presenti anche  Natale Tedesco direttore del Dipartimento di Letterature e Culture Europee, Eugenia Bono, presidente Nazionale Fondazione Fidapa, Concetta Rotino, responsabile Del Parco storico Bianca Di Navarra, Anna Maria D’Acquisto, rappresentante dell’ I.C.S. Karol Wojtyla Pontefice Santa Flavia.
La conservazione  e il restauro del cimelio sono stati curati da di Pina Castronovo.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.