f Sport. A Terrasini la mezza maratona parla anche bagherese | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Sport. A Terrasini la mezza maratona parla anche bagherese

lunedì 5 maggio 2014, 16:20   Sport  

Letture: 1.774

mario_piraino (1)di Camillo Scaduto

Un titolo regionale e tante ottime prestazioni, ieri, a Terrasini, per il Gruppo sportivo amatori atletica Bagheria, allenato da Tommaso Ticali. Al termine della mezza maratona, il “solito” Nino Russo si è, infatti, laureato campione regionale della sua categoria (M70), Francesco Mercadante è salito sul gradino più alto del podio, per la categoria Promesse (PM) e gli altri podisti della squadra hanno fatto registrare degli ottimi tempi, complici il cielo terso, l’assenza di forti venti ed una temperatura ideale per correre.

La manifestazione sportiva che ogni anno, a maggio, si svolge nel piccolo centro non lontano dall’aeroporto “Falcone-Borsellino” (non è, infatti, raro intravedere, anche durante la gara, un aereo di linea in fase di atterraggio) si è confermata una delle più seguite dell’intero circuito regionale.
gruppoDopo avere trepidato per le condizioni meteo avverse di sabato notte, sono stati, infatti, ben 1.300 gli atleti che, al via della quattordicesima edizione, hanno invaso con i loro colori le strade della cittadina.
Che, come tradizione vuole, ha ripagato i loro sforzi ed il loro impegno con il primo sole estivo, una splendida vista sul mare ed il solito, eroico, terrasinese che ama rinfrescare con un pò d’acqua tutti gli atleti che passano nei pressi della sua abitazione, proprio nell’unico tratto in salita del percorso.
Questi, i risultati del nutrito drappello di atleti bagheresi. In testa al gruppo, il duo formato da Mario Piraino e Matteo Maggiore, i quali hanno fermato il cronometro ad una media inferiore ai 4 minuti al Km (è questo, il parametro che i podisti usano per misurare le proprie performance).
Poi, a seguire tutti gli altri: Alessandro Cirrito, Antonino Profita, Giuseppe Perrone, Roberto Orofino, Ignazio Mercadante, Gioacchino Costanzo, Santino Aiello, Grazia Paterna, Gioacchino Puleo, Francesco Caruso ed il veterano, pluripremiato, nonché cittadino emerito di Bagheria proprio per meriti sportivi, Edoardo Vaghetto, che oggi si è dovuto accontentare del terzo posto di categoria.
A confermare l’ottimo stato di salute di un gruppo sempre più affiatato, la prestazione di Nino Russo, da tempo uno dei nomi di punta del panorama nazionale del podismo amatoriale. Dopo essere stato sul podio delle maratone di tutta Italia, Russo ha messo anche ieri in campo una forma smagliante, coprendo la distanza più breve (i canonici 21 km e 97 metri del percorso) in 1 ora, 38 minuti e 4 secondi. Grazie a lui, la maglia di campione regionale di categoria torna, e rimane per tutto il 2014, a Bagheria.

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.