f Bagheria. Anziano truffato di 2 mila euro con gioielli rivelatisi delle patacche | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Anziano truffato di 2 mila euro con gioielli rivelatisi delle patacche

martedì 17 giugno 2014, 16:23   Cronaca  

Letture: 1.283

gioielli falsiTorna di moda la truffa ai danni di anziani a cui vengono affidati, da finti gioiellieri e commercianti, dei gioielli, che poi si rivelano patacche, in cambio di soldi in contanti.
L’ultima è avvenuta oggi, ai danni di un uomo di 68 anni.
L’uomo, D.S.C. si trovava in corso Umberto  quando è stato avvicinato da un uomo dell’età apparente di 30 anni, con accento spagnolo, capelli brizzolati e un tatuaggio sul braccio, con in mano anelli, monili e pendenti apparentemente in oro.
Il finto spagnolo avrebbe sostenuto di volere disfarsi dei gioielli, nel frattempo si è avvicinato un altro uomo, di circa 50/55 anni, capelli brizzolati, presentandosi come gioielliere e verificando l’autenticità dei gioielli e valutandoli parecchie migliaia di euro.
Sarebbe stato il gioielliere a manifestare l’intenzione di fare l’affare ma di essere sprovvisto di contanti. L’uomo avrebbe poi convinto la vittima ad andare a casa e prelevare 2 mila euro e di entrare in affari con lui.
D.S.C. pensando di mettere a segno un buon affare sarebbe tornato con i contanti, consegnato la somma e ricevendo in cambio i gioielli.
Nel frattempo i due si sarebbero allontanati, senza però mai più fare ritorno.
D.S.C. capendo troppo tardi di essere stato truffato, e di avere in mano solo fondi di bottiglia, si è anche sentito male e trasportato al Pronto Soccorso di Bagheria, per le cure del caso.
Sull’episodio indaga la polizia di Bagheria.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.