f Bagheria. Le conseguenze del dissesto: al massimo tutte le tariffe e le aliquote | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Le conseguenze del dissesto: al massimo tutte le tariffe e le aliquote

mercoledì 11 giugno 2014, 19:34   Attualità  

Letture: 3.158

comune nuovaSi iniziano subito a vedere le prime conseguenze della dichiarazione del dissesto economico del Comune di Bagheria.
Alla vigilia dell’insediamento del nuovo sindaco, Patrizio Cinque, sono state aumentate al massimo alcune aliquote.
E saranno per i cittadini degli aumenti notevoli.
Le determine firmate dal commissario Michela La Iacona, sono state pubblicate questo pomeriggio sul sito del Comune.
La tassa occupazioni spazi e aree pubbliche, per quanto riguarda la  tariffa permanente, sarà di 41,83 euro, la tariffa temporanea passa a  4,31 euro, il sottosuolo e soprasuolo sarà di 258,23 euro, distributore e carburanti sarà di 68,17 euro, apparecchi automatici, passa a 23,24 euro.
Al massimo anche le tariffe sulla pubblicità e sulle affissioni. La prima passa a 23,25 euro, e la tariffa sulle affissioni passa a 1,86 euro.
Aumentate al massimo anche le aliquote Imu e Tasi.
L’Imu per l’abitazione principale passa al 4 per mille, l’aliquota per fabbricati e aree edificabili passa a 8,6 per mille, i terreni agricoli passano al 10,6 per mille, l’aliquota per i fabbricati produttivi passa all’8,6 per mille.
La Tasi, la tassa sulla casa, passa per l’abitazione principale al 2 per mille, gli altri fabbricati al 2 per mille, fabbricati produttivi categoria D/10 1 per mille,  e categoria D 2 per mille, aree edificabili al 2 per mille.

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.