f Bagheria. Pubblicata la graduatoria dei finanziamenti della ZFU: 454 le imprese | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Pubblicata la graduatoria dei finanziamenti della ZFU: 454 le imprese

mercoledì 18 giugno 2014, 17:02   Attualità  

Letture: 5.175

bagheriadi Roberto Lo Meo

Con Decreto Direttoriale del 16 giugno 2014 è stato approvato l’elenco delle imprese beneficiarie  localizzate nelle Zone Franche Urbane dei comuni della Sicilia, e quindi anche quelle localizzate nella ZFU di Bagheria.
L’intervento prevede la concessione di agevolazioni, sotto forma di esenzioni fiscali e contributive, in favore di imprese di micro e piccola dimensione localizzate nelle Zone Franche Urbane di Bagheria.
Le risorse disponibili per la regione Sicilia sono state ripartite tra le 6.683 istanze pervenute per le 18 ZFU siciliane; fra queste sono ben 454 le imprese ammesse ai benefici di legge per la ZFU di Bagheria, per un importo medio per impresa di euro 25.959,34 (dato dal rapporto tra l’ammontare delle risorse disponibili per l’intervento e l’ammontare del risparmio d’imposta e contributivo richiesto complessivamente dalle Imprese).
L’elenco delle imprese beneficiarie è disponibile dal sito del Ministero.
Elenco imprese beneficiarie ammesse
Le agevolazioni concesse saranno fruibili con il modello di pagamento F24, secondo le modalità e nei termini indicati con provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate, per il pagamento delle imposte sui redditi (IRPEF, IRES), dell’imposta regionale sulle attività produttive (IRAP), dell’imposta municipale propria (IMU) e per l’esonero dal versamento dei contributi sulle retribuzioni da lavoro dipendente.

L’arrivo del Decreto di finanziamento costituisce una grande opportunità per le micro e piccole imprese in forte difficoltà del nostro territorio, e rappresenta un segnale tangibile di opportunità per il recupero dello svantaggio economico del centro storico di Bagheria, al fine di contribuire al rilancio dell’economia cittadina.
Ricordiamo che la Zona Franca Urbana di Bagheria che ha ottenuto un finanziamento pari a 12.819.742 euro da dividere nel 70% per le micro e piccole imprese e il 30% per la riqualificazione urbana, in accordo con i partner.
Le Zone Franche Urbane (ZFU) sono aree infra-comunali di dimensione minima prestabilita dove si concentrano programmi di defiscalizzazione per la creazione di piccole e micro imprese. Obiettivo prioritario delle ZFU è favorire lo sviluppo economico e sociale di quartieri ed aree urbane caratterizzate da disagio sociale, economico e occupazionale, e con potenzialità di sviluppo inespresse. Le agevolazioni fiscali e previdenziali previste dalle ZFU servono a rafforzare la crescita imprenditoriale e occupazionale nelle piccole imprese di nuova costituzione. Tali agevolazioni, della durata di 5 anni, consistono in: esenzione dalle imposte sui redditi, esenzione dall’IRAP, esenzione dall’IMU, esonero dal versamento dei contributi previdenziali, ed è previsto anche il sostegno ad imprese già operanti nelle medesime aree.
La zona franca urbana di Bagheria comprende il centro storico con le piazze Madrice, Anime Sante, Sepolcro, Stazione, Butera; gli assi storici: Corso Umberto, Corso Butera, via Palagonia, via Consolare; le ville: Palazzo Branciforti, Villa Palagonia, Villa Valguarnera, Villa Cutò, Villa San Cataldo, Villa Rosa, Villa Trabia, Villa Rammacca, Villa Sant’Isidoro, La Certosa; Aspra e tutta la costa e Monte Catalano; le aree artigianali e quella industriale di Quattro Finaite; le aree degradate di Contrada Monaco, Incorvino, Consona e Amalfitano; le aree agricole della piana verso Ficarazzi fino all’Eleuterio).

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.