f Palermo. La città sotto assedio dagli incendi. Coinvolto un supermarket | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Palermo. La città sotto assedio dagli incendi. Coinvolto un supermarket

martedì 24 giugno 2014, 17:25   Cronaca  

Letture: 2.671

incendio navaleSituazione critica intorno alla città di Palermo. Le fiamme sviluppatesi in aree boschive, alimentate dal vento di scirocco, sono scese verso i quartieri periferici. Brucia il supermarket Carrefour di Bonagia mentre i vigili del fuoco cercano di contenere il rogo.
Le fiamme si spostano, ora verso via Castellana in zona Borgo Nuovo e Cep e sono già visibili da via Bronte ed altre aree della zona a monte di Palermo.
Una decina di abitazioni sono in fase di sgombero, invece,sulle colline di Villabate nel Palermitano. La decisione è stata assunta a scopo precauzionale da Vigili del Fuoco e Forestale a causa di un grosso incendio boschivo alimentato dal vento di scirocco che spira proprio in direzione delle abitazioni.
Si tratta soltanto di due degli incendi sviluppatisi nel palermitano. Il vento di Scirocco e le alte temperature accendono i roghi in tutta la provincia di Palermo. La polizia municipale segnala un incendio in località Baida, nella zona di Sant’Isidoro e consigliano “percorsi alternativi e massima prudenza” a chi deve recarsi nell’area.
Ma le fiamme interessano anche altre zone della città, come nei pressi dell’ inizio dello scorrimento veloce Palermo-Sciacca, e la cintura del capoluogo, da San Marino delle Scale a Ficarazzi. Sul posto le squadre dei Vigili del fuoco e della Forestale.
Nella zona sono stati abbattuti dal fuoco anche numerosi pali dell’illuminazione pubblica e della rete elettrica e sono possibili black-out e disagi.
Un capitolo a parte meritano le decine di chiamate (una cinquantina circa) per rami e alberi caduti, cartelloni pubblicitari divelti e, in un caso, per un soffitto volato via a causa delle raffiche sempre di vento di scirocco. (blogsicilia.it)

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.