f Bagheria. Il Comune torna ad utilizzare la discarica di Siculiana. Si risparmierà sui costi | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Il Comune torna ad utilizzare la discarica di Siculiana. Si risparmierà sui costi

lunedì 21 luglio 2014, 19:23   Attualità  

Letture: 1.494

autocompattatoreIl Comune di Bagheria torna ad utilizzare la discarica di Siculiana, in provincia di Agrigento,  gestita dalla ditta Catanzaro Costruzioni. E’ giunto infatti il decreto autorizzativo che permette al Comune di Bagheria di scaricare nella discarica agrigentina. A comunicarlo il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque che sottolinea che il servizio reso dalla discarica di Siculiana ha un costo di 78 euro per tonnellata di rifiuto contro il costo sostenuto per andare a scaricare a Catania, presso la discarica di contrada Volpe, gestito dalla Sicula Trasporti, che è pari a 140 euro per tonnellata senza contare le difficoltà logistiche e il tragitto di percorrenza decisamente più lungo.
“Abbiamo dovuto fare un lavoro di convincimento anche politico per ottenere il via libera per Siculiana, opera di vero e proprio convincimento nel darci fiducia – spiega il sindaco Cinque – una fatica in più, visto che Bagheria è considerata un cattivo pagatore”.
Dunque un risparmio per il Comune per un servizio, quello della raccolta dei rifiuti,  che l’amministrazione comunale sta scandagliando in ogni suo aspetto al fine di ottimizzarlo, e, quando sarà possibile. limitarne i costi anche per i cittadini.

La produzione media di rifiuti solidi urbani è di circa 65/70 tonnellate al giorno, la raccolta differenzia ha raggiunto una percentuale del 12%, percentuale che deve assolutamente aumentare secondo gli standard europei.
(fonte ufficio stampa Comune Bagheria)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.