f Bagheria. Arrestato palermitano che derubava i bagnanti a Mongerbino | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Arrestato palermitano che derubava i bagnanti a Mongerbino

venerdì 29 agosto 2014, 15:56   Cronaca  

Letture: 3.539

Sampino Casimiro

Si fingeva un turista ed attendeva che i bagnanti entrassero in acqua, per poi derubarli di quanto avevano lasciato incustodito nella spiaggia.
Con l’accusa di furto aggravato, i carabinieri della compagnia di Bagheria, hanno arrestato un uomo di 48 anni, Casimiro Sampino, residente a Palermo.
L’uomo è stato bloccato nei pressi della strada litoranea di Mongerbino.
I militari avevano deciso di effettuare dei controlli, a seguito di alcune denunce dei bagnanti della spiaggia “Ippocampo”, che da alcuni giorni lamentavano il furto di alcuni oggetti preziosi e denaro contante custoditi negli zaini sotto gli ombrelloni.

Dalle informazioni raccolte dalle vittime, dopo aver effettuato prolungate operazioni di ricerca dell’autore, già noto per il suo modus operandi, i carabinieri sono riusciti ad individuarlo in prossimità della strada che collega Aspra con Porticello. Secondo i militari si accingeva a mettere a segno qualche  borseggio.
I militari hanno recuperati preziosi e denaro che sono stati restituiti ai legittimi proprietari dopo aver formalizzato la denuncia in caserma.
L’arrestato dopo aver trascorso la notte presso le camere di sicurezza della Compagnia di Bagheria, nella giornata di oggi  è stato tradotto presso il Tribunale di Termini Imerese per la celebrazione del rito direttissimo, conclusosi con la convalida dell’arresto e la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa di processo del prossimo 9 settembre.
Sono ora in corso ulteriori accertamenti finalizzati a ricostruire analoghi episodi, anche con la collaborazione delle vittime, che si è resa decisiva per arrestare l’autore dei furti.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.