f Bagheria. Il Pd: "sulla lotta alla mafia, abusivismo, degrado urbano non lasceremo solo il sindaco" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Il Pd: “sulla lotta alla mafia, abusivismo, degrado urbano non lasceremo solo il sindaco”

lunedì 25 agosto 2014, 16:26   Politica  

Letture: 1.387

pd_logoIl Pd ha diffuso un comunicato stampa  sul piano rifiuti del Comune.
“Dopo tanti anni – si legge nella nota- di chiacchiere e il fallimento del progetto pilota della precedente amministrazione, che si avvii finalmente la vera raccolta differenziata “porta a porta”, mettendo fine al carrozzone Coinres, è per il PD un fatto importante.”
Il Pd continua dicendo che “sappia la città, che sui temi della lotta alla mafia, all’abusivismo, alla malapolitica, al degrado urbano a cominciare dal Coinres e dal sistema della raccolta dei rifiuti che ha devastato economicamente il comprensorio di Bagheria, il Partito Democratico con il suo nuovo gruppo dirigente, non lascerà  da solo il Sindaco, nella convinzione che su certi temi ciò che contano non siano i colori politici, ma il principio dell’affermazione dello Stato e delle Istituzioni sul disordine, la criminalità e il malaffare.
Certo, rimangono tante le perplessità sulle modalità, sui tempi, sulle procedure e sui costi dell’operazione, ma bisogna partire, dimostrando che anche a Bagheria è possibile differenziare i rifiuti e avere un paese più pulito.
Di sicuro arriviamo con almeno sei anni di ritardo, quando il sindaco di Marineo, oggi onorevole del Pd, sperimentò con successo la raccolta differenziata a pochi chilometri da qui, portandola al 65% e riducendo i costi del servizio, e proviamo rabbia per quanti, anche nel nostro partito, non hanno favorito anche a Bagheria l’avvio di quel percorso virtuoso che avrebbe evitato il fallimento della città.
Forse l’inesperienza o una mancanza di visione strategica non ha ancora permesso di risolvere il grave problema dei tanti lavoratori che rischiano di  perdere il posto di lavoro.
Al Sindaco,  chiamato a fare scelte coraggiose, chiediamo però di abbandonare i toni da campagna elettorale perché Bagheria non ha bisogno di figure mediatiche, ma di una nuova classe dirigente che sappia affrontare i tanti problemi con la massima, serietà e competenza.”

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.