f Bagheria. Il Pd sull'Ati group: "siamo preoccupati che la protesta sfoci in rabbia" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Il Pd sull’Ati group: “siamo preoccupati che la protesta sfoci in rabbia”

mercoledì 6 agosto 2014, 18:15   Attualità  

Letture: 1.013

pd_logoIl Partito Democratico, con un comunicato stampa,  è vicino agli edili dell’ATI Group.
“Dopo che ieri e oggi Emanuele Tornatore, consigliere comunale del Pd, è rimasto a lungo insieme a loro presso i cancelli di Villa Santa Teresa, manifestando solidarietà per il disagio in cui vivono da mesi i lavoratori da troppo tempo senza stipendio, oggi il segretario cittadino, Orazio Amenta, ha rivolto un appello alle istituzioni perché anche queste aziende confiscate non finiscano in liquidazione: “Sembra che la ditta sia a un passo dal fallimento -dice Amenta- Gli appalti dell’Ati Group sono bloccati o procedono a rilento un po’ dovunque e l’azienda soffre di una crisi di liquidità che sta mettendo in ginocchio più di un centinaio di lavoratori con le rispettive famiglie, che sono esasperati da mesi di promesse e false illusioni.
C’è molta tensione e siamo seriamente preoccupati che la protesta fin qui pacifica possa sfociare in rabbia.  Lo Stato e la Regione intervengano subito per dare nell’immediato ossigeno ai lavoratori e soprattutto per garantire un futuro di lavoro ad un’azienda che non può e non deve chiudere i battenti.Per Bagheria le aziende dell’ex Gruppo Aiello rappresentano oltre uno dei pochi bacini occupazionali di rilievo anche e soprattutto il concreto esempio della vittoria dello Stato sulla mafia. Non passi oggi il messaggio che con la mafia si lavorava e con lo Stato si fallisce.”

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.