f Bagheria. Migliora il servizio di raccolta. Avviate le procedure per la fuoriuscita dal Coinres | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Migliora il servizio di raccolta. Avviate le procedure per la fuoriuscita dal Coinres

venerdì 29 agosto 2014, 15:07   Attualità  

Letture: 1.986

autocompattatoredi Martino Grasso

Si avvia lentamente alla normalità il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani. Questa mattina sono state ripulite alcune zone, con priorità per la Mini Aro, la zona che comprende le vie Papa Giovanni, Mattarella e Libertà, dove dovrebbe partire la raccolta differenziata, come previsto dal piano rifiuti varato dal Comune.

Nei prossimi giorni, infatti, alcuni volontari procederanno con una campagna di informazione.
L’intenzione del Comune è anche quella di coinvolgere le associazioni di volontariato per dare notizie ai cittadini.
Il problema più immediato è quello di reperire gli autisti per i mezzi: attualmente ci sono appena 4 autisti in servizi, visto che gli altri sono in ferie o in malattia.
Ma il Comune sta predisponendo tutte le procedure per accelerare la fuoriuscita dal Coinres e la creazione della società pubblica per il servizio di raccolta.
In pratica il Comune gestirà in proprio il servizio.
Per questo motivo si procederà con l’approvazione della delibera di giunta, subito dopo la delibera passerà al vaglio del collegio dei revisori e poi sarà sottoposta in consiglio comunale, per l’approvazione definitiva e poi la registrazione presso un notaio.
Se non ci saranno intoppi, nel giro di alcune settimane la società dovrebbe essere realtà.

Per quanto riguarda il personale da impiegare, circa 60, inizialmente il Comune si servirà degli operai, previo graduatoria, attraverso il centro per l’impiego, Poi ci sarà una selezione pubblica, che terrà conto dei livelli occupazionali acquisiti.
Questo significa che una corsia preferenziale dovrebbero averla gli ex temporary e gli operai del Coinres. Ma anche tutti gli altri cittadini potranno partecipare alla selezione.
“Stiamo accelerando i tempi -dice il sindaco Patrizio Cinque- perché attualmente il Coinres non permette una efficace raccolta e pulizia della città. Dobbiamo fare fronte con la carenza di personale,i mezzi ci sono, ma mancano gli autisti, Attualmente in servizio ce ne sono solo 4, per un’esigenza di almeno 10 unità. Il Comune inoltre da alcuni giorni non si fa più carico degli amministrativi”.
Va ricordato che il Comune ha avviato anche una selezione interna per individuare 15 operatori ecologici, di categoria A, 3 autisti di categoria B e 6 capisquadra-autisti di categoria B.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.