f Bagheria. Vandalizzata piazza Melvin Jones, inaugurata 2 anni fa | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Vandalizzata piazza Melvin Jones, inaugurata 2 anni fa

sabato 30 agosto 2014, 11:06   Attualità  

Letture: 1.551

piazza melvin jonesVandali in azione nella piazza Melvin Jones a Bagheria.
Ignoti hanno rubato i cestini portarifiuti che erano stati collocati, danneggiato panchine e una bacheca esplicativa che erano stati sistemati dai giovani del Leo Club di Bagheria, circa 2 anni fa.
“Con pale, picconi, tagliaerba e finanche una motozappa -sottolinea il presidente del Leo Club di Bagheria, Claudia Fricano-,  dopo avere ripulito l’intera area, grazie anche al volontario aiuto di alcuni cittadini, abbiamo provveduto all’installazione di cestini per la spazzatura, panchine ed una bacheca esplicativa del nostro progetto presso Piazza Melvin Jones. Inoltre, pochi mesi fa, abbiamo collocato dei contenitori portarifiuti presso Villa San Cataldo.  Con nostra profonda amarezza, la scorsa settimana ci siamo accorti che i sacrifici fatti da tutti noi ragazzi del Club, dagli sponsor e dalle tante altre persone che hanno collaborato alla realizzazione di questa attività, sono stati vanificati dall’azione di un gruppo di “incivili”, che hanno rubato i cestini ed arrecato danno alla Piazza. Nonostante ciò, noi continuiamo a credere nell’importanza del “bene comune” ed è per questo che non ci arrendiamo e confidiamo nella collaborazione della cittadinanza, affinchè partecipi attivamente a migliorare gli spazi da noi vissuti quotidianamente.   È  nelle nostre intenzioni organizzare una seconda giornata di pulizia della Piazza, non appena sarà risolta (ci auguriamo presto!) l’attuale problematica riguardante la raccolta dei rifiuti.”

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.