f In consiglio comunale si è parlato di Aspra. La minoranza abbandona l'aula | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

In consiglio comunale si è parlato di Aspra. La minoranza abbandona l’aula

lunedì 25 agosto 2014, 16:55   Politica  

Letture: 1.433

cons comI problemi di Aspra con gli ultimi fatti di cronaca che hanno visto una sorta di guerriglia con gli abusivi che sono stati fatti sgomberare, qualche settimana fa, sono stati al centro del consiglio comunale, svoltosi oggi.
E’ stata una seduta lunga, alla quale ha preso parte anche il presidente del consiglio circoscrizionale di Aspra Gerardo Lorenzini.
Non sono mancati anche i momenti di tensione, con la presenza di alcuni ex operai della temporary, rimasti senza occupazione.
Dopo una pausa, nel pomeriggio, si è avuto  un altro episodio da sottolineare: l’abbandono dell’aula dei consiglieri di opposizione in dissenso con la presidenza, perchè non hanno avuto il via libera alla presentazione di un ordine del giorno.
Alla fine è stata approvata una mozione presentata dai consiglieri comunale del movimento 5 stelle sulla frazione di Aspra.
La mozione impegna il sindaco a predisporre un piano di dettaglio del marciapiede antistante la colonia Cirincione, al fine di definire e assegnare i posti da assegnare ai venditori ambulanti.
Emettere un’ordinanza per definire le norme a cui i venditori ambulanti dovranno attenersi, comprese le norme per il parcheggio dei mezzi propri, la pulizia delle aree dopo la vendita, lo smaltimento dei rifiuti prodotti.
Identificare, all’interno della frazione di Aspra, le zone dove avviare il servizio raccolta “porta a porta”.
Regolamentare il traffico veicolare nella zona del lungomare.
Regolamentare il mercato ittico attualmente svolto sul piano stenditore.

 

 

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.