f Sugli oneri concessori | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Sugli oneri concessori

martedì 12 agosto 2014, 09:29   L'Opinione  

Letture: 1.171

d'agatidi Gaetano D’Agati *

Recita così il comunicato stampa pubblicato sul sito del Comune di Bagheria in data 4/08/2013 “circa 750 mila euro saranno incassati dal comune grazie al recupero degli oneri concessori delle polizze fidejussorie”, un titolo che ha tutta l’aria dell’ennesima verità costruita ad hoc da trasferire ad una collettività che purtroppo non si ritrova tutti gli strumenti per riconoscerne l’onestà.
Nelle scorse settimane l’amministrazione comunale ha avviato le procedure di escussione (riscossione coatta) delle polizze fidejussorie relative agli oneri concessori che non sono stati incassati negli anni precedenti dalle passate amministrazioni, a breve incasseremo un totale di circa 750 mila euro – dichiara l’assessore all’Urbanistica Luca Tripoli.
Azione certamente meritoria che va riconosciuta  al giovane assessore che ha il dovere, di attivarsi ma di non dimenticare che  io stesso, in qualità di assessore all’Urbanistica con il supporto tecnico del Geom. Carlo Tripoli del Servizio, sottopongo in data 29/05/2013 all’esame la seguente proposta di deliberazione: MODIFICA della Delibera di Giunta Municipale n. 73 del 24/05/2013 avente per oggetto “Adozione di linee guida per gli uffici e i servizi, relative al pagamento degli oneri concessori nel rilascio delle concessioni edilizie” – DELIBERAZIONE N. 144 del 25/09/2013.
Successivamente il Dirigente del Settore I, dott.ssa Guttuso, esprime parere favorevole in ordine alla regolarità della proposta di deliberazione in oggetto in data 25/09/2013, ed il provvedimento in quella data viene dichiarato immediatamente esecutivo.
Negli ultimi tre anni,  prenda nota caro giovane assessore,  il comune ha incassato somme importanti sui pregressi oneri. Nello specifico dal VERBALE del 21/02/2014 – COLLEGGIO REVISORI DEI CONTI (in allegato) si legge:
Da detta attività risultano come dalla relazione del 21/02/2014:
– Accertati oneri pregressi per complessive € 1.734.823,71;
– Incassati oneri per € 285.244,61;
– Escusse polizze per € 459.749,86;
– Da escutere € 989.829,24.
Sul punto gli stessi revisori dei conti, che non erano certi teneri con l’operato della passata giunta, hanno avuto parole di particolare apprezzamento.
Ci faccia sapere, e gliene saremo grati, quanto sarà l’incasso effettivo per il 2014, perché le aspettative per quanto rosee, attengono al futuro, al “faremo”, ci racconti invece le cose che otterrà in concreto, non dimenticando che chi è venuto prima ha già fatto e tracciato la strada per il suo futuro operato.
In qualità di ex assessore all’urbanistica non posso esimermi dall’esigenza di verità e trasparenza amministrativa che la città chiede.  La continuità amministrativa è uno dei primi principi che un amministratore pubblico e buon politico deve imparare. Il principio di continuità contribuisce al buon andamento dell’amministrazione e all’efficacia dell’azione amministrativa in quanto indica preventivamente i modi e gli strumenti attraverso i quali impedire che la funzione si interrompa.
L’assessore non ha dunque avviato, ma, ha semmai, ereditato, il provvedimento relativo al “recupero degli oneri concessori delle polizze fidejussorie”.
L’assessore Tripoli e l’amministrazione in carica farebbero bene a riconoscere l’attività posta in essere dalla precedente Giunta che sta producendo i suoi effetti in questo momento per ritardi, anche su questo aspetto sono disposto ad un pubblico confronto, riconducibili più alla burocrazia che alla gestione politica.
Vi sono procedimenti nella pubblica amministrazione che iniziano sotto una giunta, proseguono sotto un’altra e trovano compimento sotto un altro Sindaco ancora. Riconoscere l’impegno di tutti non è sinonimo di debolezza, piuttosto motivo di stile ed onestà intellettuale.
Io scelgo la via del dialogo ed auguro buon lavoro al giovane assessore Tripoli.

* ex assessore all’urbanistica – Giunta Lo Meo

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.