f Bagheria. Gli abitanti di via Serradifalco segnalano un incendio ai rifiuti | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Gli abitanti di via Serradifalco segnalano un incendio ai rifiuti

mercoledì 24 settembre 2014, 11:34   Attualità  

Letture: 1.260

incendio spazzatura 23 settembre 2014Un incendio ai rifiuti si è propagato, nella giornata di ieri, in via Serradifalco.
A segnarlo sono i residenti della zona.
“Possiamo e non vorremmo pensare che questa azione ignobile di appiccare fuoco a rifiuti costituiti da vecchi mobili, infissi dismessi in legno e altri rifiuti facilmente infiammabili possa essere un modo di smaltimento di ingombranti, visto che ormai questa pratica viene effettuata sistematicamente da qualche  anno. Ci limiteremo a pensare che questo sia semplicemente l’azione di  un piromane. E’ così difficile portare i rifiuti alla  piattaforma che tratta rifiuti differenziati in modo tale da evitare l’abbandono di ingombranti? Del resto la Sereco si trova vicinissima a Bagheria. Oppure questi  rifiuti provengono da ditte e non da privati. Perché l’amministrazione comunale non interviene predisponendo dei controlli in tal senso? Oggi, più che mai, urge bonificare tutta l’area come già sollecitato tante e tante volte ed iniziare la sorveglianza mediante l’installazione di una telecamera.
Questo stato di degrado, sporcizia e pericolosità è stato segnalato tante e tante volte che ormai siamo stanchi ma non ci arrenderemo mai fino a quando l’amministrazione comunale non porrà rimedio a questo stato di cose, in considerazione che basta poco anzi pochissimo per risolvere quanto denunciato.
Speriamo e confidiamo in un pronto intervento da parte di questa amministrazione considerata la gravità di quanto esposto.”

 

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.