f Casteldaccia. Ritrovati 2 proiettili nel terreno dell'imprenditore Calì | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Casteldaccia. Ritrovati 2 proiettili nel terreno dell’imprenditore Calì

lunedì 29 settembre 2014, 15:59   Cronaca  

Letture: 1.331

calìAncora un episodio inquietante ai danni di Gianluca Calì. Qualche sera fa ha trovato due proiettili calibro 38 vicino al cancello della sua villa, sul terreno di sua proprietà. Calì ha presentato regolare denuncia alla caserma dei carabinieri di Casteldaccia.
Si tratta dell’ennesimo fatto che vede protagonista, suo malgrado, l’imprenditore, titolare della concessionaria Calìcar, che nel 2011 subì un attentato incendiario ai danni di 5 macchine.
Calì ha sempre denunciato tutti gli episodi ai carabinieri.
Molti sono stati anche pesanti come quello registrato nel marzo scorso con minacce di morte esplicite arrivate telefonicamente.
Calì ha anche spesso ricevuto alcune telefonate strane senza che nessuno risponda dall’altra parte del telefono.
I due proiettili ritrovati giacevano a terra nel terreno all’interno la villa pare che uno fosse stato esploso.
L’imprenditore ha raccontato l’episodio agli inquirenti che hanno sequestrato i proiettili.
Calì alterna la sua attività di imprenditore fra Casteldaccia e Milano.
Ha deciso di non abbandonare la sua terra natìa e non cedere al racket delle estorsioni.
Gianluca Calì continua a sostenere che “mai e poi mai pagherò nulla che non siano le tasse e le regole dello Stato Italiano. Per cui se qualcuno ha intenzione di venire a chiedere qualcosa per le famiglie dei carcerati o pagare gli avvocati o qualcosa del genere, vada… a quel paese”.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.