f Bagheria. Il gruppo di Forza Italia: "costituire uno sportello del cittadino" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Il gruppo di Forza Italia: ”costituire uno sportello del cittadino”

giovedì 9 ottobre 2014, 10:24   Politica  

Letture: 881

lo galbo garganoI consiglieri comunali di Forza Italia, Maurizio Lo Galbo e Carmelo Gargano,  hanno presentato un ordine del giorno sulla costituzione di uno sportello del cittadino, destinato ai bagheresi che vogliono inoltrare le loro problematiche sociali all’amministrazione comunale.

Ecco di seguito il testo completo:

Oggetto: Sportello del Cittadino

La crisi drammatica che stiamo vivendo, chiama i cittadini alla responsabilità di informarsi e di partecipare attivamente alla vita politica del proprio paese.
La politica non può e non deve essere considerata qualcosa di lontano dalla nostra vita di tutti i giorni ed i cittadini devono essere agevolati dall’Amministrazione a prenderne parte.
Proprie per queste ragioni nasce l’idea della possibilità di aprire uno sportello rivolto all’ascolto di problematiche familiari inerenti ai cittadini Bagheresi in forma gratuita e coadiuvato da specialisti che potranno offrire il loro servizio sotto forma di volontariato.
Al fine di attuare una concreta politica di semplificazione e burocratizzazione nell’accesso ai servizi pubblici da parte dei cittadini.
Tramite “Lo sportello del cittadino”, l’associazione che si prende l’incarico si deve prefiggere di realizzare un ulteriore ponte comunicativo tra i cittadini e l’amministrazione, consentendo a quest’ultima una maggior conoscenza di quelli che sono e saranno i dubbi, le esigenze e le idee dei suoi cittadini.
Nei limiti delle proprie competenze, l’associazione  si farà portavoce aiutando a realizzare quel progetto di un’amministrazione che deve essere sempre più a fianco del cittadino e quindi maggiormente reattiva e pronta ai suoi bisogni.
SI CHIEDE
1)    Che si dovrà  Istituire almeno un punto di ascolto e accoglienza nel territorio Bagherese;
2)     Che  l’affidamento dovrà essere a titolo del tutto gratuito ad una associazione competente che abbia al suo interno figure professionali volte al supporto e all’assistenza adeguata al cittadino  e  il servizio di consulenza psicologica specifica;
3)     Che si dovrà garantire un’informazione trasparente ed esauriente sull’operato dell’amministrazione;
4)    Che si dovrà pubblicizzare e consentire l’accesso ai servizi promuovendo nuove relazioni    con i cittadini;
5)    Che lo sportello dovrà essere collegato al territorio attraverso i commissariati di polizia, i carabinieri, le strutture sanitarie.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.