f Bagheria. Net Left sulla protesta dei genitori per l'assistenza ai disabili | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Net Left sulla protesta dei genitori per l’assistenza ai disabili

giovedì 16 ottobre 2014, 10:09   Attualità  

Letture: 1.081

net leftI coordinatori cittadino Giusi Sanfilippo e regionale Luca Lecardane hanno partecipato al sit-in che si è tenuto a Bagheria, a Palazzo Butera sede del sindaco, delle famiglie dei disabili che chiedono maggiori ore di assistenza igienico sanitaria a scuola per i loro figli.  


Con un comunicato stampa sottolineano che “siamo convinti che una soluzione bisogna trovarla per garantire un’assistenza continuativa, siamo altresì convinti che le difficoltà dell’amministrazione comunale siano vere e dovute non solo dalla situazione di dissesto, ma anche dal taglio dei fondi per i servizi sociali perpetrato dalla regione e dal governo nazionale.
Comprendiamo anche che bisogna approntare il bilancio per poter usare i fondi accantonati con i risparmi di 6 mesi dell’indennità a cui il sindaco ha rinunciato, e con il risparmio del 30% dei gettoni di presenza dei consiglieri e che manca, perché non approvato dalla precedente giunta, persino il bilancio 2013 per cui non si può andare avanti nemmeno con le spese in dodicesimi, ma è necessaria una soluzione. Chiediamo che il PD e l’UDC locali, lascino da parte il fatto che siano opposizione e chiedano alle proprie rappresentanze regionali e nazionali, visto che sono nelle maggioranze ed hanno i propri rappresentanti nei governi , di premere sull’assessore di competenza e sul ministro competente affinché allarghino i cordoni della borsa e affrontino il tema dei fondi per i comuni i quali sono tutti in difficoltà per le spese sociali, così importanti per garantire assistenza ai più deboli.
Chiediamo anche ai livelli locali di Forza Italia e al movimento Cinque Stelle, seppur opposizione nelle istituzioni regionali e nazionali, di interessare i propri gruppi parlamentari, riteniamo che l’aspetto umano della situazione che non riguarda solo Bagheria, ma molti comuni, debba passare le questioni politiche ed essere affrontato in maniera seria. A forza di tagli, da parte di tutti i governi, le fasce più deboli non hanno più l’assistenza necessaria per garantire una vita dignitosa.”

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.