f Bagheria. Processo "Argo": ammessa la deposizione di Antonino Zarcone | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Processo “Argo”: ammessa la deposizione di Antonino Zarcone

martedì 7 ottobre 2014, 18:29   Cronaca  

Letture: 3.203

zarcone-bagheriaIl nuovo pentito di mafia Antonino Zarcone, è stato ammesso al processo “Argo” scaturito dall’arresto di 26 persone nel maggio del 2013.
Questa deposizione potrebbe aggravare notevolmente la posizione degli imputati.
E’ stato il gup Wilma Mazzara ad avere ammesso la deposizione di Zarcone.
L’operazione “Argo” vede alla sbarra componenti della famiglia di Bagheria, Altavilla e Ficarazzi per i reati di mafia ed estorsioni.
Zarcone, anche lui imputato, aveva chiesto di fare dichiarazioni spontanee l’ultima udienza del processo che si avvicinava alla sentenza.
Durante le sue dichiarazioni, l’imputato ha rivelato di aver iniziato a collaborare con la giustizia il 29 settembre.
L’udienza è stata rinviata al 16 ottobre per il deposito delle trascrizioni dei verbali del neo pentito, di cui finora ci sono solo le sintesi.
Nel verbale del 29 settembre, Zarcone si accusa delle due estorsioni che gli vengono contestate in questo procedimento e ricostruisce i meccanismi della famiglia mafiosa di Bagheria. “La co-reggenza fra me, Antonio Messicati Vitale e Giacinto Di Salvo consisteva in una divisione di ruoli – ha raccontato Zarcone – Io ero incaricato dei rapporti con i palermitani, Messicati Vitale si occupava dei contatti con i mandamenti fuori Palermo (come Misilmeri) e Di Salvo delle estorsioni e dei lavori all’interno della famiglia di Bagheria. Il vero capo, però, era Nicola Greco che si relazionava con Di Salvo”.

Gli arrestati nell’operazione Argo furono: Giacinto Di Salvo, 70 anni,  Sergio Flamia, 50 anni,Salvatore Bruno, 36 anni; Driss Mozdahir, 26 anni; Francesco Centineo, 29 anni; Vincenzo Gagliano, 49 anni; Vincenzo Graniti, 48 anni; Pietro Liga, 47 anni; Salvatore Fontana, 63 anni; Michele Cirrincione, 29 anni; Silvestro Girgenti, 42 anni;  Atanasio Leonforte, 58 anni; Salvatore Lauricella, 37 anni; Pietro Granà, 72 anni; Rosario La Mantia, 49 anni; Raffaele Purti, 47 anni; Vincenzo Gennaro, 56 anni; Umberto Guagliardo, 24 anni; Pietro Tirrena, 38 anni; Giuseppe Carbone, 44 anni; Settimo Montesanto, 52 anni.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.