f Casteldaccia. Marcia di solidarietà per Calì: "la mafia toglie il futuro" (foto) | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Casteldaccia. Marcia
di solidarietà per Calì: “la mafia toglie il futuro” (foto)

giovedì 23 ottobre 2014, 19:32   Attualità  

Letture: 2.812

marcia calìdi Martino Grasso

Casteldaccia questo pomeriggio è sceso per strada a manifestazione solidarietà a Gianluca Calì, l’imprenditore entrato nel mirino della mafia e vittima di numerosi attentati.
Alla manifestazione, organizzata dal consigliere comunale Maurizio Nasca, in collaborazione con alcune associazioni, hanno preso parte anche numerosi bambini delle scuole elementari e medie, il sindaco Fabio Spatafora, oltre ad esponenti politici del circondario come il presidente del consiglio comunale di Bagheria, Claudia Clemente, i consiglieri comunali: Carmelo Gargano,  Gino D’Agati, Gaetano Baiamonte e il vicesindaco di Ficarazzi Federica Fricano. E’ intervenuto anche il vicepresidente della commissione regionale antimafia Fabrizio Ferrandelli.
Il corteo si è mosso dalla caserma dei carabinieri in via Lungarini, per raggiungere il placo allestito a piazza Matrice.
Alcuni bambini hanno recitato delle poesie contro la mafia. Maurizio Nasca ha sottolineato che con la manifestazione vuole esprimere solidarietà a Gianluca Calì ma che “Gianluca Calì siamo noi. E’ asche un nostro problema”.

marcia calì 2Il sindaco Fabio Spatafora ha espresso soddisfazione nel vedere i bambini in primo piano e che “loro hanno le idee chiare. La mafia, non dimentichiamolo, toglie il futuro soprattutto ai bambini”.
Guianluca Calì ha detto che questa manifestazione “è un passo avanti. Il futuro sono i bambini.”
Ha anche ringraziato la polizia e i carabinieri aggiungendo che i mafiosi: “prima o poi finiranno in carcere e l’unica cosa da fare è denunciare”.
Ha poi proposto di affittare le case vuote ai turisti per rilanciare il turismo attraverso sgravi fiscali.
Infine Fabrizio Ferrandelli ha concluso dicendo che “la legalità conviene”.

 

marcia calì 3

 

 

 

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.