f Sport, calcio. Il Bagheria pareggia a Ciminna. Vittoria del Casteldaccia per 4 a 1 | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Sport, calcio. Il Bagheria pareggia a Ciminna. Vittoria del Casteldaccia per 4 a 1

lunedì 6 ottobre 2014, 14:42   Sport  

Letture: 1.208

calciodi Salvo Fricano

Pareggio esterno nella giornata di sabato per il Bagheria di mister Maggiore in quel di Ciminna per 2-2. Nonostante il campo non adatto al gioco dei nerazzurri e ad una conduzione arbitrale molto discutibile, il Bagheria riesce a portare a casa un punto prezioso che lo proietta al meglio al derby di domenica prossima al Comunale contro il Casteldaccia. Derby che, per dovere di cronaca ricordiamo, verrà giocato a porte chiuse per mancata omologazione della gradinata. Il Bagheria poteva portare a casa addirittura il punteggio pieno da Ciminna, i padroni di casa sono stati raggiunti solamente nel finale ed è stato negato un rigore netto che poteva sicuramente cambiare le sorti del match. Le reti per i nerazzurri sono state messe a segno da Cinà, che si è ripreso bene dallo scontro di mercoledì in coppa Sicilia e da Scaduto, che sta trovando una buona vena realizzativa in questo inizio di campionato.

Secondo 4-1 consecutivo del Casteldaccia a distanza di pochi giorni ai danni del Roccapalumba. Partita senza storia sin dai primi minuti. Al 5’ il difensore Guttilla stacca di testa su calcio d’angolo portando i granata in vantaggio. Dopo un minuto errore grave di un difensore ospite che scivola,  Genualdi ne approfitta e dopo aver dribblato il portiere in uscita mette la palla in rete per il 2-0. Al 26’ Canale con un bel tiro di contro balzo chiude il match sugli sviluppi di un corner. Secondo tempo tutto in tranquillità per i ragazzi di Danilo Priolo che provano, con successo, ad addormentare la partita. Il Roccapalumba prova qualche sterile offensiva, fino al 78’, quando Golfo approfitta di una dormita dei difensori locali per battere l’incolpevole Pinello. Dopo un rigore sbagliato da Messina al 90’ infine, il Casteldaccia chiude la partita in contropiede ancora con Genualdi.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.