f Bagheria. Due giovani arrestati per detenzione e spaccio di marijuana (foto) | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Due giovani arrestati per detenzione e spaccio di marijuana (foto)

martedì 11 novembre 2014, 10:53   Cronaca  

Letture: 3.455

SONY DSCAncora due arresti a Bagheria per detenzione e spaccio di droga.
I carabinieri della stazione di Bagheria hanno arrestato Massimiliano Sparacino, 20 anni, macellaio, e S.S. 21enne disoccupata. L’operazione è inserita nell’ambito del contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti, che già la scorsa settimana aveva portato all’arresto di una cittadina bagherese ed alla denuncia in stato di libertà del figlio minore. Gli ultimi 2 sono stati arrestati nel pomeriggio di sabato 8 novembre, in via Giovanni Alfredo Cesareo.
I due, sottoposti ad un normale controllo, erano subito apparsi nervosi. Hanno consegnato di 5 dosi di marijuana dicendo che erano per uso personale.  Ma la successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire nella camera da letto un piccolo ed organizzato laboratorio per lo spaccio: una bilancia di precisione era servita per pesare e suddividere circa 400 grammi di marijuana che, dopo essere stata raggruppata – evidentemente sulla base delle diverse richieste di mercato – in 160 dosi rispettivamente da 1, 2 e 3 grammi, più due sacchetti da 40 e 80 grammi, era stata occultata all’interno di uno zaino, pronta per essere venduta. Il controllo ha anche permesso di sequestrare il provento dello spaccio,  circa 330 euro che la coppia, aveva occultato sotto il materasso.
Sparacino MassimilianoGli arrestati su disposizione del PM di turno presso la Procura di Termini Imerese, Antonia Pavan, hanno trascorso le notti di sabato e domenica agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, prima di essere tradotti nella giornata di ieri presso il Tribunale di Termini per la celebrazione del processo con rito direttissimo, conclusosi con la convalida degli arresti ed il patteggiamento: per Massimiliano Sparacinocondannato a due anni e 20 giorni di reclusione e 8000 euro di multa; mentre per S. S., sei mesi di reclusione e 1000 euro di multa. I due sono stati rimessi in libertà.

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.