f Bagheria. Fabio Carapezza Guttuso minaccia di ritirare le opere del padre adottivo | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Fabio Carapezza Guttuso minaccia di ritirare le opere del padre adottivo

lunedì 24 novembre 2014, 14:28   Attualità  

Letture: 3.127

 

fabio-carapezzaDopo la notizia della chiusura, seppur temporanea, del museo Guttuso, l’erede del pittore, Fabio Carapezza Guttuso, passa al contrattacco e minaccia di ritirare le opere.
“La chiusura del Museo Guttuso e la dismissione del personale che lo amministrava lede, sia giuridicamente che affettivamente, la validità ed il significato degli atti che hanno consentito la creazione del Museo Guttuso, ospitato a Villa Cattolica”.
Per il figlio adottivo del maestro “venendo meno la fruizione non abbia più senso la permanenza della Collezione, gli archivi si riservano di valutare l’opportunità di chiedere la restituzione delle opere.”
Anche Paolo Pintacuda e Michele Ducato, figli del fotografo Mimmo e del pittore di carretti pino e nipote di Minico e Onofrio, non hanno gradito affatto la chiusura del museo.
“Si sa quando chiude -dice Michele- ma non si sa affatto quando riaprirà”.

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.