f Bagheria. Imparare un mestiere: quattro giovani al laboratorio di Filly Cusenza | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Imparare un mestiere: quattro giovani al laboratorio di Filly Cusenza

giovedì 20 novembre 2014, 15:12   Attualità  

Letture: 1.611

laboratorio filli cusenzaValeria Schiavone, Giulia Vabres, Rosario D’Aversa e Davide Baiamonte. Sono questi i nomi dei quattro ragazzi vincitori del concorso per uno stage di tre mesi nel laboratorio d’arte del tessuto di Filly Cusenza. “Ho deciso di premiare questi giovani pieni di passione per la moda, e invece di due ne ho selezionati quattro- spiega l’arch. Cusenza- Mi hanno colpito la voglia di imparare e l’amore per questo mestiere. Mi sono appassionata e immedesimata nelle loro storie: nel nostro territorio è molto raro trovare la possibilità di crescere in questo settore. Le realtà lavorative sono poche e molti partono per potere fare il mestiere che amano”.
I ragazzi sono stati selezionati in base alle loro inclinazioni e alle aspettative per il futuro. “In Accademia lo spazio per la parte pratica era molto poco- dice Valeria, diplomata all’Artistico in sezione moda- così mi serviva proprio un’esperienza sul campo. In più non ho mai fatto cose così artistiche e decorative”. Giulia invece frequenta ancora il Liceo Artistico ma ha le idee chiare sul suo futuro:” Voglio fare questo mestiere ma ho avuto difficoltà a trovare un posto in cui potere fare pratica. Mi piacerebbe tanto creare con il tessuto”. Stessa aspirazione per Rosario che sogna Milano e intanto frequenta il Liceo Classico. “Ho imparato da autodidatta a disegnare i figurini- confida, mentre mostra due vestiti in lungo- questa esperienza mi serve per potere iniziare il mio percorso”. Il quarto stagista, Davide, si è diplomato al Liceo Artistico in grafica:” Voglio sperimentare nuovi materiali per riuscire ad arricchire i miei disegni e mettermi alla prova in qualcosa di nuovo”.
Intanto nel laboratorio di via La Masa si inizia a lavorare con stoffe e bottoni. “Sarà un’esperienza molto completa e nuova per loro: non affronteremo solo la parte tecnica e teorica ma lavoreremo con vari materiali per scoprire tutte le sfaccettature dell’utilizzo del tessuto- spiega Filly Cusenza- Scopriremo insieme il percorso per arrivare alla progettazione di un prodotto di tessuto fino ad arrivare alla sua realizzazione. Sarà un’esperienza completa ed entusiasmante”.
Gli incontri, mattutini e pomeridiani, termineranno a fine gennaio. L’inizio del percorso, invece, è appena iniziato.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.