f Sequestro di beni per 17 milioni di euro ai fratelli Raspanti fra cui il Gelato In (video) | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Sequestro di beni per 17 milioni di euro ai fratelli Raspanti fra cui il Gelato In (video)

mercoledì 19 novembre 2014, 11:11   Cronaca  

Letture: 11.098

gelato inUn maxisequestro per un valore complessivo di 17 milioni di euro nei confronti di due fratelli, gli imprenditori bagheresi Francesco e Giancarlo Raspanti, è stato eseguito dalla Direzione investigativa antimafia di Palermo.
Disposto il sequestro di beni immobili, mobili, rapporti bancari, nonché dell’intero capitale sociale e compendio aziendale delle seguenti ditte individuali/società:
“Impresa Individuale Raspanti Francesco”, con sede legale a Trabia, Contrada Sant’Onofrio e sede secondaria a Bagheria, Contrada Marino;
“Centro edile scavi spa”, in fallimento, con sede legale a Bagheria, Contrada Marino;
“Impresa Individuale”, con sede legale in Bagheria, corso Butera;
Il 95% del capitale della società “Nuovo Gelato In Srl”, con sede legale a Bagheria, Via Libertà;
“R.E.BU.C.” S.r.l. Unipersonale, con sede legale in Bagheria, contrada Ramacca.
Francesco Raspanti era stato arrestato nell’ambito dell’operazione Reset, del giugno scorso. Da alcune settimane è agli arresti domiciliari. (gds.it)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.