f Ficarazzi. Pizzo ad una casa di riposo, arrestato Atanasio Ugo Leonforte | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Ficarazzi. Pizzo ad una casa di riposo, arrestato Atanasio Ugo Leonforte

venerdì 28 novembre 2014, 17:41   Cronaca  

Letture: 2.530

Leonforte-2Aveva imposto il pizzo ad una casa di riposo, ma il titolare ha deciso di denunciare il suo estorsore e la Direzione Investigativa Antimafia di Palermo lo ha arrestato. Si tratta di Atanasio Ugo Leonforte, 59 anni di Ficarazzi, raggiunto da una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Palermo per tentata estorsione. Lo stesso è già detenuto per associazione per delinquere di stampo mafioso ed estorsione. Fondamentale il sostegno fornito dall’associazione antiracket Addiopizzo all’imprenditore, soggiogato dal racket delle estorsioni mafiose.
L’attività di indagine svolta dalla Dia palermitana, coordinata dal procuratore aggiunto Vittorio Teresi e dal sostituto procuratore Alessandro Picchi, nasce dalla denuncia di un imprenditore amministratore di una società cooperativa. Le articolate investigazioni, anche di natura tecnica, fatte dalla Dia hanno permesso di registrare le “richieste di somme di denaro, a titolo di ‘pizzo’, fatte da Leonforte all’imprenditore in modo pressante, continuato e minaccioso”.
Il Leonforte, già sorvegliato speciale, è ritenuto organico del mandamento mafioso di Bagheria, di cui fanno parte le famiglie di Villabate, Ficarazzi, Casteldaccia ed Altavilla Milicia. E’ stato più volte tratto in arresto per associazione mafiosa, estorsioni e tentate estorsioni pluriaggravate e rapina.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.