f Bagheria. Il Comune, dopo le feste natalizie, ricorre ai privati per i rifiuti | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Il Comune, dopo le feste natalizie, ricorre ai privati per i rifiuti

martedì 30 dicembre 2014, 11:25   Attualità  

Letture: 1.453

rifiuti raccolta

di Pino Grasso

In tilt la raccolta dei rifiuti nei giorni di Natale e l’amministrazione comunale fa ricorso ai privati attraverso il nolo di automezzi ed attrezzature per rimuovere le tonnellate di sacchetti che in questi giorni festivi sono stati ammassati ad ogni angolo di strada.
Ciò anche per garantire la continuità del servizio di raccolta dei rifiuti in città. La scelta di affidare in appalto la parziale raccolta dei rifiuti è stata determinata per sopperire alla carenza degli automezzi ed attrezzature, ma anche per la cronica insufficienza di personale con la qualifica di autista di mezzi pesanti del Coinres, in atto presenti nell’unità locale cittadina. Per sopperire alla carenza di mezzi e attrezzature, l’amministrazione in carica dallo scorso mese di giugno 2014 aveva in una prima fase affrontato l’emergenza creatasi con l’emissione di ordinanze sindacali e successivamente, con la scelta di conferire in appalto parte del servizio di raccolta meccanizzata nel territorio comunale. Il ricorso ai noli è stato possibile in quanto il Comune ha assunto i poteri della gestione del ciclo dei rifiuti, in considerazione della presa d’atto dell’incapacità gestionale del consorzio che aveva affidato l’appalto.
Il sindaco Patrizio Cinque, con ordinanza emessa nei giorni antecedenti il Natale, ha ordinato al dirigente del Settore II – Lavori e Servizi Pubblici di procedere all’emissione dell’atto di impegno delle somme necessarie agli affidamenti per i servizi di nolo di automezzi ed attrezzature alla ditta “Eco Truks” di Palermo e precisamente il nolo senza operatore per mesi due di un autocompattatore Iveco 400E30 a 3 assi con compattazione da 24 metri cubi dotato di volta contenitori da 1100/1700 litri, nolo senza operatore per mesi due di un autocompattatore M.B, 175 a 2 assi con compattazione da 16 metri cubi, dotato di volta contenitori da litri 1100 a volta bidoni da 120/360 litri, nolo senza operatore per mesi due di un auto compattatore Ducato 59,12 a 2 assi con compattazione da 10 metri cubi, dotato di volta contenitori da ‘1100 litri e volta bidoni da 120/360 litri.
Alla ditta “No.Ve.Ma.” di Bolognetta è stato commissionato il nolo senza operatore per mesi due di un autocompattatore a tre assi da 24 metri cubi, il nolo con operatore senza carburante di n. 60 carichi, un cassone carrabile con motrice da 30 metri cubi, il nolo con operatore senza carburante di n. 60 carichi di compattatore a tre assi da 24 metri cubi, il nolo di n. 60 turni di pala meccanica per raccolta rifiuti e alla ditta “G. Rent” di Giuliano Cosimo di Palermo, il nolo con operatore di una pala meccanica per mesi due. Considerato che una diversa valutazione sull’opportunità di procedere in appalto da parte dell’amministrazione comunale legata una politica di risparmio della spesa ha suggerito l’utilizzazione delle somme previste per tale appalto che ammontano a 341.000 euro. Già ieri la situazione igienico sanitaria nel centro storico è migliorata, permane invece critica nelle zone periferiche collinari e nelle frazione di Aspra.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.